Le Terrificanti Avventure di Sabrina: Recensione 4×06 – I Ritornati

Le Terrificanti Avventure di Sabrina: Recensione 4×06 – I Ritornati
Reading Time: 4 minutes

Benvenuti in questa nuova recensione di Glee, ehm, volevamo dire Le terrificanti avventure di Sabrina. Horror, musica e commedia si uniscono in questo episodio che va oltre i limiti del possibile, vediamo insieme cosa succede e cosa ne pensiamo a riguardo!

Questo è il nostro punteggio: 5/5

Trama & Commento Personale

Mentre la famiglia Spellman è preoccupata sull’andamento dell’Orrore della puntata precedente, a casa delle streghe arriva il vecchio cane di zia Zelda, morto molti anni prima. Mambo Marie riconosce subito il nuovo Orrore, che agirà in concomitanza con il Cosmico: I Ritornati, ovvero coloro che sono morti e che ritorneranno in vita. Il segreto per domarli sta nell’accoglierli come se non fossero mai morti, e di non farli arrabbiare, ma ovviamente ne vedremo delle belle. Intanto al Club della Strizza verrà dato del filo da torcere: un’altra band della scuola li sfida a una gara fra band. È interessante notare come Riverdale si faccia sentire anche in questo episodio, forte e chiaro come sempre: la band che sfida il club della strizza è composta da tre membri, che sono rispettivamente gli antagonisti della quarta stagione di Riverdale ovvero Dodger, Donna e un’altra ragazza che rientrava nel gruppo della Stonewall Prep. Mentre Mambo Marie attira a se l’Orrore di Eldritch, Lazzaro, il Risorto, giocando con lui a una sorta di scacchi misto al gioco dei dadi, Harvey risveglia per sbaglio un vecchio gruppo metal al quale partecipava anche suo padre: i Satanic Panic (fun fact: capostipite del gruppo è il fratello dell’attore che interpreta Harvey, ovvero Ricker Lynch). Insomma, ancora una volta in questo episodio si scontrano varie faccende che creeranno, come al solito, un gran bel CAOS.


Tra i ritornati c’è Dorkas, la cui attrice Abigail Cowen è guest star in questo episodio (vi ricordiamo che il live action delle Winx verrà rilasciato su Netflix il 22 gennaio); il papà di Sabrina, che suscita nella strega una profonda tristezza per non averlo mai cresciuto. In verità in questo episodio non capiamo se Sabrina ci è o ci fa: Mambo Marie le dice di accogliere i morti come se non se ne fossero mai andati e Sabrina cosa fa? Dice a suo padre che è morto. Ma brava Sabrina, alle volte ti perdi in un bicchiere d’acqua. Comunque, il padre di Sabrina viene subito bloccato e tranquillizzato. Intanto Madame Satan è dilaniata dal dolore per aver perso suo figlio e per per essere diventata una “mortale/immortale”: vuole suicidarsi con una lancia mediante la quale qualunque immortale può morire, ma viene fermata in tempo da zia Zelda. Intanto i Satanic Panic organizzano la sfida tra band che verrà giostrata da Lucifero agli inferi: la band ha rapito il padre di Harvey, costringendo quindi il Club della Strizza a gareggiare. Tra l’altro viene chiamato anche a Robin che incorre subito in aiuto di Theo e della band: in questo punto dell’episodio scopriamo che i Satanic Panic sono anche loro un gruppetto di Ritornati, che in vita hanno ucciso una ragazza in sacrificio a Lucifero per ottenere la fama.

Sabrina, Prudence, Ambrose e Nicholas riescono a invocarla e gareggiano anche loro alla gara fra band: tutte le band ci regalano tre diverse esibizioni adrenaliniche e magistrali, tutte all’insegna del Rock and Roll. La ragazza uccisa dai Satanic Panic viene resuscitata e distrugge la band con un colpo di fuoco. Intanto Mambo Marie continua il suo gioco con l’Orrore, mentre Madame Satan chiede a quest’ultimo di portare in vita sui figlio, ma lui glie lo nega. Un istante dopo aver perso Mambo Marie la gara, Lilith uccide Lazzaro con la lancia recuperata per suicidarsi, distruggendo l’Orrore di Eldritch e salvando tutti. Scopriamo subito dopo che in realtà Mambo Marie non è una strega, ma una sorta di traghettatore dei morti, che dovrà riportare i Ritornati all’aldilà e restare con loro. Zia Zelda ovviamente ci resta molto male, ma alla fin fine capisce che Mambo Marie ha agito nel bene. Effettivamente nelle precedenti recensioni avevamo notato qualcosa di strano in questo personaggio ed alla fine avevamo ragione, anche se Mambo Marie non si è per niente rivelata un personaggio cattivo come credevamo noi, anzi, ha agito per il bene nonostante le bugie. Dorkas, prima di andare via, perdona Agatha per quello che le ha fatto e le restituisce il senno: ora la ragazza sta bene ma è mortificata per quello che ha fatto. Mambo Marie riporta i morti al loro posto, e per farsi perdonare, riporta in vita il cane di Zia Zelda, che la saluta in lacrime.

Considerazioni Finali

Gli ulteriori riferimenti a Riverdale sono stati davvero molto sfiziosi, e ancora una volta rimpiangiamo che queste due serie non abbiano avuto un crossover (e purtroppo non lo avranno mai). Nonostante le nostre titubanze nella precedente recensione, siamo contenti che la love story tra Theo e Robin sia andata a buon fine: alla fin fine il ragazzo davvero preferiva stare con Theo che con i Goblin, dato che Theo in questo episodio gli ha chiesto di restare e lui ha detto si. Oltre alla solita tensione, all’ansia e alla buona musica, questo episodio ci ha regalato anche un po’ di sano trash che non ha guastato, non è stato eccessivo e anzi ha valorizzato l’episodio al punto giusto. Siamo quasi alla fine di questa serie e noi vorremmo sempre più che non finisse mai!

Unitevi alla nostra community su Facebook per parlare con noi e con altri amanti delle serie TV !! Vi aspettiamo numerosi
/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Anto

La mia iniziazione nel mondo delle serie tv l'ho avuta a quattro anni quando la televisione era ancora in 4:3 e trasmettevano settimanalmente gli episodi di Streghe. Grazie alle serie tv e ai libri ho capito davvero cosa significhi sognare per davvero!

You cannot copy content of this page