Le migliori serie TV del mistero dal 2015 ad oggi

Reading Time: 9 minutes

Con i nuovi spettacoli Netflix, gli originali di Hulu, la miniserie acclamata dalla critica, e altro ancora, i migliori spettacoli di mistero recenti includono Riverdale, Stranger Things e Wayward Pines. La miniserie, che ormai non lo è più visto il rinnovo per una seconda stagione, della HBO Big Little Lies è considerato uno degli spettacoli più binge watching ad oggi, mentre della casa Showtime, Twin Peaks con il suo revival è conosciuto come lo spettacolo da guardare assolutamente, ovviamente per chi ama il genere e soprattutto il lavoro di David Lynch.

Ma bando alle ciance, vediamo quali sono allora davvero le migliori serie TV del mistero!!

1. Stranger Things 

Stranger Things anche se una delle più recenti serie TV ha raccolto milioni di fan in tutto il mondo, ormai siamo arrivati alla terza stagione e forse si arriverà addirittura ad una 5° stagione. I fratelli Duffer svilupparono la serie come un mix di dramma investigativo accanto a elementi soprannaturali con sensibilità infantile, stabilendo la sua struttura temporale negli anni ’80 e creando un omaggio alla cultura pop di quel decennio. Diversi temi e aspetti registici sono stati ispirati ed esteticamente informati dalle opere di Steven Spielberg, John Carpenter e Stephen King , tra gli altri, tra cui diversi film, anime e videogiochi.Per chi è ama Spielberg, King e Carpenter sarà come fare un tuffo davvero nel passato, perché in ogni episodio c’è un richiamo ad uno dei loro film. Per cui se ancora non l’avete vista, e mi sto domandando il perché, andate subito a recuperarla non ve ne pentirete!!

2. Big Little Lies

Big Little Lies è uscita solo l’anno scorso eppure ha appassionato tutti. Big Little Lies racconta la storia di tre donne emotivamente in difficoltà a Monterey, in California, che sono coinvolte in un’indagine per omicidio. Acclamato dalla critica, la serie ha ottenuto numerosi riconoscimenti. Ha ricevuto 16 nomination agli Emmy Award e ne ha vinte otto, incluse le Outstanding Limited Seriese premi di recitazione per Kidman, Skarsgård e Dern. Il trio ha anche vinto i Golden Globe Awards oltre a un Golden Globe per la migliore serie di miniserie o film per la serie. Kidman e Skarsgård hanno anche ricevuto Screen Actors Guild Award per le loro esibizioni. Nonostante sia stato originariamente annunciato come una miniserie , la HBO ha rinnovato la serie per una seconda stagione.

3. Riverdale

Essendo una serie teen drama di solito non ci si aspetta che sia da considerare anche una serie con dietro un mistero, ma per chi ha visto Pretty Little Liars sa bene che anche le serie teen drama posso essere piene di misteri. Riverdale è basata sui personaggi di Archie Comics. La serie è stata adattata per The CW dal capo creativo di Archie Comics, Roberto Aguirre-Sacasa. La serie è prodotta da Warner Bros. Television e CBS Television Studios, in associazione con Berlanti Productions e Archie Comics. Originariamente concepito come adattamento cinematografico per la Warner Bros. Pictures, l’idea è stata reimmaginata come serie televisiva per la Fox . Nel 2015, lo sviluppo del progetto è stato trasferito a The CW, dove la serie è stata ordinata per un pilota. Le riprese si svolgono a Vancouver, Columbia Britannica.

4. Mindhunter

Per chi ama il genere poliziesco abbinato al profiling e quindi alla ricerca degli assassini attraverso la psicologia, Mindhunter è la serie TV adatta a voi. Mindhunter è basata sul libro Mindhunter: Inside the FBI’s Elite Serial Crime Unit scritto da John E. Douglas e Mark Olshaker. La serie è prodotta da Penhall, David Fincher e Charlize Theron tra gli altri, e ha debuttato in tutto il mondo su Netflix il 13 ottobre 2017. Nel novembre 2017, Mindhunter è stato rinnovato per una seconda stagione.

5. 13 Reasons Why

Un’altra serie TV teen drama con un alone di mistero ma questa volta il mistero in una serie teen è davvero qualcosa di impressionante e che ti lascia sconvolto e arrabbiato per la maggior parte del tempo. La serie ruota attorno a uno studente delle superiori, Clay Jensen, e alla sua amica Hannah Baker, una ragazza che si è suicidata dopo aver subito una serie di circostanze demoralizzanti provocate da individui selezionati nella sua scuola. Una scatola di cassette registrate da Hannah prima del suo suicidio descrive tredici motivi per cui ha concluso la sua vita. La serie ha ricevuto recensioni ampiamente positive da parte della critica e del pubblico, che hanno elogiato il soggetto e il casting, in particolare i due protagonisti, Dylan Minnette e Katherine Langford . Ha suscitato polemiche da parte di alcuni, tra cui professionisti della salute mentale, oltre la rappresentazione grafica della serie di temi come il suicidio e lo stupro, insieme ad altri contenuti per adulti. Nel maggio 2017 è stato annunciato che la serie era stata rinnovata per una seconda stagione, prevista per la prima volta nel 2018.

6. Twin Peaks

Per chi ha visto le prime due stagioni originali della serie, il revival della serie è stato davvero qualcosa di unico. Siamo rimasti tutti perplessi dal finale di stagione, ma forse è proprio quello che voleva David Lynch. Ambientato 25 anni dopo l’originale Twin Peaks, la serie si concentra su un numero di trame, molte delle quali sono collegate attraverso l’associazione con l’agente speciale dell’FBI Dale Cooper (MacLachlan). Si svolge in una varietà di luoghi, oltre alla città immaginaria di Washington, Twin Peaks, tra cui Las Vegas e South Dakota . Il presidente della Showtime David Nevins ha dichiarato che “il nucleo della serie è l’odissea dell’Agent Cooper a Twin Peaks”. Ha ottenuto elogi dalla maggior parte dei critici per le sue prestazioni, la sua narrativa non convenzionale e l’inventiva visiva. Showtime ha riferito che la serie ha portato a un numero record di abbonamenti al proprio servizio di streaming.

7. iZombie

Siamo abituati a vedere gli zombie soprattutto in telefilm come The Walking Dead o nel suo spinoff, in questo caso iZombie è qualcosa di diverso. La tirocinante di Seattle Olivia “Liv” Moore viene trasformata in uno zombie mentre partecipa a una festa in barca. Abbandona la sua carriera e rompe con il suo fidanzato, con grande disappunto e perplessità della sua famiglia. Scopre che se non soddisfa periodicamente il suo nuovo appetito per il cervello, inizia a trasformarsi in uno zombie stereotipato, stupido e omicida. Invece di nutrirsi uccidendo persone innocenti, Liv decide di assumere un lavoro all’obitorio di King County e di mangiare il cervello dei cadaveri delle autopsie. Il suo segreto è indovinato dal suo capo, Dr. Ravi Chakrabarti. Ravi diventa presto amico e confidente di Liv e, come scienziato, è affascinato dalle sue condizioni. Liv scopre che ogni volta che mangia il cervello di una persona morta, eredita temporaneamente alcuni dei tratti della sua personalità e sperimenta i flashback della loro vita. Queste visioni sono generalmente innescate da mirini (eventi o oggetti) o suoni (frasi ripetute). Nel caso di vittime di omicidi, i flashback offrono indizi sui loro assassini. Liv decide di usare questa nuova abilità per aiutare il detective della polizia Clive Babineaux a risolvere i crimini, spacciandosi per un sensitivo, nel frattempo Ravi lavora per sviluppare una cura per l’afflizione di Liv, nella speranza che un giorno lei possa riprendere il suo ex vita.

8. The Sinner

Jessica Biel in questa serie TV ha dato il meglio di sé. La serie segue gli eventi che accadono dopo che una giovane madre uccide qualcuno in pubblico, ma non ha idea del perché lo abbia fatto. La serie, descritta come una “serie chiusa” dalla rete, è stata adattata dal romanzo omonimo di Petra Hammesfahr ; tuttavia, l’aspetto più oscuro del libro è stato attenuato e la posizione è passata dalla Germania a Upstate New York negli Stati Uniti. È stata la prima volta che Biel ha prodotto una serie esecutiva, un ruolo che ha definito “d’oro”. Biel ha dichiarato di essere entrata in produzione in modo che potesse sviluppare progetti con ruoli stimolanti e interessanti piuttosto che aspettare che accadessero.

9. Wayward Pines

Wayward Pines è basata sui Wayward Pines i romanzi di Blake Crouch. Nella prima stagione, Ethan Burke (Matt Dillon) è un agente del servizio segreto americano che sta indagando sulla scomparsa di due agenti nella misteriosa cittadina di Wayward Pines, Idaho . Ethan si sveglia da un incidente d’auto incapace di contattare il mondo esterno e incapace di andarsene. Trova uno degli agenti morto e l’altro, la sua ex amante Kate Hewson (Carla Gugino), si stabilisce nella città apparentemente idilliaca. Ma gli abitanti di Wayward Pines sono intrappolati lì da una recinzione elettrificata e una serie di regole applicate dal rigido sceriffo Arnold Pope ( Terrence Howard). Ogni tentativo di fuga è punito da un’esecuzione pubblica nota come “resa dei conti”. Ethan riconnette con sua moglie e suo figlio mentre lavora per scoprire la verità. Nella seconda stagione, il dottor Theo Yedlin (Jason Patric) è un chirurgo che viene catturato nella battaglia tra Jason Higgins (Tom Stevens), leader della Prima Generazione che ha assunto Wayward Pines in seguito all’incidente di Abbie, e i ribelli clandestini guidati dal figlio di Ethan, Ben Burke (Charlie Tahan).

10. The OA

La serie è incentrata su Prairie Johnson, una giovane donna adottiva che riemerge dopo essere stata dispersa per sette anni. Al suo ritorno, Johnson si definisce The OA, mostra cicatrici sulla schiena e può vedere, nonostante sia stata cieca quando è scomparsa. The OA si rifiuta di dire all’FBI e ai suoi genitori adottivi dove è stata e come è stata ripristinata la vista, e invece raduna rapidamente una squadra di cinque locali (per lo più studenti delle scuole superiori) a cui rivela queste informazioni, spiegando anche la sua storia di vita. Infine, chiede il loro aiuto per salvare le altre persone scomparse che sostiene di poter salvare aprendo un portale verso un’altra dimensione. The OA ha ricevuto una ricezione critica generalmente favorevole. La regia, la grafica e la recitazione della serie sono state spesso individuate. Anche le recensioni andavano da molto positive a negative, con diversi revisori che hanno fatto confronti sia favorevoli che sfavorevoli con Stranger Things , un’altra serie di fantascienza che ha debuttato su Netflix all’inizio dell’anno. L’8 febbraio 2017, Netflix ha rinnovato la serie per una seconda stagione, soprannominata “Parte II”

11. The Catch

The Catch segue Alice Vaughan (Enos), che gestisce una società investigativa privata a Los Angeles, in California. Dopo essere stata vittima di una frode dal suo fidanzato, è determinata a trovarlo, tra il lavorare su altri casi, prima che rovini la sua carriera. Il suo fidanzato, Benjamin Jones (Krause), si rivela un maestro della truffa che lavora per un’operazione criminale internazionale ad alto rischio insieme a Margot Bishop (Sonya Walger). Co-protagonista anche Rose Rollins , Elvy Yost, Jay Hayden, Jacky Ido e Alimi Ballard. La serie è stata presentata per la prima volta il 12 maggio 2016 e rinnovata per la seconda stagione. La seconda stagione è stata presentata per la prima volta il 9 marzo 2017. L’11 maggio 2017, l’ABC ha annullato la serie dopo due stagioni.

12. CSI: Cyber

La serie segue una squadra d’élite di agenti speciali dell’FBI incaricati di indagare sui crimini informatici nel Nord America. Con sede a Washington, DC , il team è supervisionato dal vicedirettore Avery Ryan , stimato dottore di ricerca. Ryan è uno psicologo comportamentale trasformato in “cyber Shrink” che ha creato la divisione criminalità informatica dell’FBI e dirige un programma di “hack-for-good”, uno schema in cui i criminali catturati possono lavorare per lei anziché ricevere una condanna. Ryan lavora con DB Russell , una Sherlock Holmes della sinistra e carriera Crime Scene Investigator che si unisce al team dopo un periodo come direttore del Las Vegas Crime Lab. Insieme, Russell e Ryan dirigono una squadra tra cui Elijah Mundo, Daniel Krumitz (alias Krummy), Raven Ramirez e Brody Nelson, che lavorano per risolvere omicidi collegati a Internet , cyber-theft, hacking, reati sessuali, ricatti e qualsiasi altro crimine ritenuto essere cyber-correlati all’interno della giurisdizione dell’FBI.

13. Dark

Premetto che a me questa serie TV non mi è piaciuta troppo prevedibile, avevo già scoperto quasi ogni cosa alla terza puntata e sinceramente il paragone con Stranger Things mi sembra un po’ forzato (ovviamente questa è la mia opinione). È la prima serie originale di Netflix in lingua tedesca, e ha debuttato sul servizio di streaming di Netflix il 1° dicembre 2017. La prima stagione ha ricevuto recensioni per lo più positive da parte della critica. Confronti positivi e negativi sono stati fatti con la serie di Netflix Stranger Things. Una seconda stagione è prevista e la produzione inizierà quest’anno.

Queste sono le migliori serie TV avvolte di mistero dal 2015 ad oggi secondo noi di Showteller.

Secondo voi abbiamo dimenticato qualcosa? E se si che cosa? Fatecelo sapere lasciandoci un commento!!

Come sempre vi ricordo di continuare a seguirci sulla nostra pagina Facebook Showteller – Desperate Series Addicted e sulle nostre pagine affiliate Tutta colpa delle serie TV , Serie Tv News, Empire State of Mind, Mindhunter Italia

e Riverdale – Italia

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Chiara

Nata nel lontano 1988... Da sempre ho seguito diverse serie TV tra cui Buffy il mio più grande amore, One Tree Hill, Streghe e davvero molte altre. Nel corso degli anni ho sempre ampliato la visione di diverse serie TV e ormai sono davvero una telefilm addicted per eccellenza. Non ho un genere che prediligo ma bensì deve piacermi la trama ed è per quello che guardo ogni pilot di quasi tutte le nuove serie TV... Spero che il mio modo di scrivere vi piaccia e vi faccia appassionare alla serie TV tanto quanto ne sono appassionata io...

You cannot copy content of this page