fbpx

Le 5 citazioni che hanno reso Robin Scherbatsky la donna più carismatica di New York

Le 5 citazioni che hanno reso Robin Scherbatsky la donna più carismatica di New York
Reading Time: 3 minutes

Robin Scherbatsky è una giornalista emergente che nel corso dei nove anni passati a New York, si perfeziona e si afferma nel campo del giornalismo. Ha un passato “oscuro”, fatto di canzoni pop cantate la centro commerciale e di canzoni rock cantate spiando dalla finestra della propria cotta… ma nonostante questo, è una donna con un grande lavoro, che ha conquistato milioni di telespettatori con la sua dolcezza e la sua intelligenza. Vediamo di seguito le 5 citazioni che l’hanno resa la donna più carismatica di New York!

1) Ambiziosa fino al midollo

Il bello di Robin è che ha sempre puntato in alto, sia nell’amore che nella carriera. E’ partita sempre dal basso, e piano piano, un passo alla volta, sacrificio dopo sacrificio, è riuscita sempre a raggiungere i suoi obbiettivi. Questo si che è un esempio da seguire.

Per quanto riguarda il successo, l’unico limite è che non ci sono limiti.

2) Il lato sadico di Robin

Dietro quel sorriso smagliante, quegli occhi da cerbiatto e quell’aria da persona professionale, spiritosa e carismatica, si nasconde un piccolo lato sadico che traspare in Robin, quando, purtroppo, raggiunge l’esasperazione. Ha di certo una grande pazienza, ma tutto purtroppo ha un limite…

Caro Marshall, io detesto quello stupido cappello, vorrei colpirlo con un martello; oppure pugnalarlo con una forchetta, ti fa sembrare una mezza calzetta.

3) Sangue canadese non mente

Alcune delle migliori battute di How I Met Your Mother riguardavano le origini di Robin, e soprattutto il netto contrasto tra gli Stati Uniti e il Canada. Di certo Robin non si lascia trasportare da queste stupide battute, e difende costantemente a spada tratta la sua amata nazione.

Marshall: Se è degli anni Novanta, perché sembra degli anni Ottanta?
Robin: Gli anni Ottanta sono arrivati in Canada dieci anni dopo.

4) Quando si chiude una porta… si va a lavoro!

Come già ribadito prima, Robin tiene davvero tanto al suo lavoro. Purtroppo, proprio come accaduto a Ted, anche lei ha avuto ha avuto le sue batoste in amore. E oltre a rifugiarsi nel suo gruppo di amici, trova conforto anche nel suo amato lavoro, che non lascerebbe mai per nulla al mondo.

La carriera! È la cosa più importante al momento. D’ora in avanti niente più relazioni. Devo pensare al lavoro.

5) Il passato canterino di Robin

Se non avesse avuto successo nel campo del giornalismo, Robin sarebbe stata di certo una cantante di successo, una pop star che avrebbe scalato tutte le classifiche. Il suo primo singolo “Let’s go to The Mall” ha scalato realmente le classifiche di tutto il mondo, e ad oggi è una delle canzoni più iconiche tratte da una serie tv, cantata dalla formidabile Robin Sparlkes

Let’s go to the mall, everybody, ha! Go!

E voi cosa ne pensate di Robin?

Unitevi alla nostra community su Facebook per parlare con noi e con altri amanti delle serie TV !! Vi aspettiamo numerosi

Pubblicato da Anto

La mia iniziazione nel mondo delle serie tv l'ho avuta a quattro anni quando la televisione era ancora in 4:3 e trasmettevano settimanalmente gli episodi di Streghe. Grazie alle serie tv e ai libri ho capito davvero cosa significhi sognare per davvero!

You cannot copy content of this page