James Franco accusato di molestie sessuali. Scopriamo insieme di cosa si tratta

Reading Time: 5 minutes

James Franco è fresco di aver vinto il Golden Globes 2018 come Miglior attore in un film commedia o musicale, protagonista del film The Disaster Artist. Eppure adesso viene accusato di molestie sessuali. La domanda è coincidenze oppure è tutto calcolato??

A poche ore da questa gioia ecco che cade un’ombra su di lui. Ma vediamo di capire di cosa si tratta.

James Franco ha avuto alcune cose da dire sulle accuse di molestie sessuali che sono state sollevate dopo la sua vittoria al Golden Globe. Il regista e attore di Disaster Artist è apparso su The Late Show con Stephen Colbert per affrontare il contraccolpo che ha ricevuto su Twitter dopo la cerimonia.

Dopo aver parlato del suo film  The Room (noto anche come “il peggior film mai realizzato”), la sua vittoria al Golden Globe, dando la sua impressione di Tommy Wiseau, e persino di portare suo fratello sul palco, Colbert ha chiesto della spilla Time’s Up che indossava durante la cerimonia e le critiche che ha ricevuto .

“Appoggio [Time’s Up]”, ha iniziato. “Ero così entusiasta di vincere, ma essere nella stanza quella notte era potente. Sostengo il cambiamento. “

Franco disse a Colbert che era a conoscenza di ciò che aveva detto Ally Sheedy. Poco dopo la sua vittoria, Sheedy ha inviato un vago tweet sul comportamento di Franco in passato. I due hanno lavorato insieme alla produzione off-Broadway 2014 di The Long Shrift. Per questo, Franco ha detto: “Non ho idea di cosa ho fatto ad Ally Sheedy. Non ho avuto che un bel periodo con lei. Ho un totale rispetto per lei “. Ha detto che si sono divertiti a lavorare insieme e ha detto che non poteva parlare per lei e ha ribadito di non sapere cosa ha fatto.

Altre donne seguirono il tweet di Sheedy ma furono meno vaghe. Violet Paley e Sarah Tither Kaplan hanno twittato dettagliate accuse contro Franco in merito a comportamenti sessuali inappropriati.

Riguardo a questi tweet, ha detto: “Nella mia vita,  sono orgoglioso di assumermi le mie responsabilità per le cose che ho fatto. Devo farlo per mantenere il mio benessere. Lo faccio ogni volta che qualcosa deve essere cambiato. “Ha detto che le cose che erano fuori su Twitter erano” non accurate “.

Ha continuato, “Sono completamente d’accordo con le persone che parlano ed sono in grado di avere una voce perché non hanno avuto una voce così a lungo. Non voglio chiuderli in alcun modo. È una buona cosa che sostengo.”

Colbert ha poi chiesto a Franco se c’è un modo per avere discussioni sulle accuse di molestie sessuali al di fuori dei social media. L’ospite del Late Show ha quindi chiesto se ci fosse un modo per arrivare a ciò che è la verità e giungere a una riconciliazione tra le persone che hanno chiaramente visioni diverse delle cose.

“Se ho fatto qualcosa di sbagliato, lo aggiusterò – devo farlo” disse Franco. “Ecco come funziona. Non so cos’altro fare.”

Ha poi concluso riferendosi al movimento Time’s Up durante i Globes, “Il punto è ascoltare. Sono qui per ascoltare, imparare e cambiare prospettiva dove è spento. Sono completamente disposto e voglio.”

Dopo la partecipazione di James Franco e le sue risposte alle accuse di molestie sessuali ecco però che capita un’altra cosa.

Il New York Times ha cancellato un evento TimesTalk con James Franco. Questo arriva poco dopo che numerose donne si sono fatte avanti per accusarlo di cattiva condotta sessuale dopo la sua vittoria al Golden Globe per The Disaster Artist.

Secondo la pagina ufficiale dell’evento , l’evento, che avrebbe visto anche il fratello Dave Franco, è stato cancellato oggi. La conversazione programmata doveva concentrarsi sul film di Franco The Disaster Artist e il dietro le quinte del film e sul legame familiare tra i fratelli.

Domenica sera, Franco ha vinto un Golden Globe come miglior attore per il suo ruolo in The Disaster Artist. Poco dopo, l’attrice Ally Sheedy ha preso su Twitter e ha detto: “James ha appena vinto. Per favore non chiedermi mai perché ho lasciato il film / attività televisiva. “

Ha poi continuato, “Ok aspetta. Ciao. Christian Slater e James Franco a un tavolo su [ Golden Globes ] #MeToo. “E in un tweet finale ha detto” Perché un uomo ospita? Perché è permesso James Franco? Ha detto troppo Nite ti amo.”

Poco dopo, i tweet furono cancellati, ma molti pensavano che i tweet di Sheedy suggerissero qualcosa riguardo al comportamento di Franco in passato. I due, come detto prima, hanno lavorato insieme alla produzione off-Broadway 2014 di The Long Shrift .

Franco indossava una spilla del Times Up durante la cerimonia dei Globes, che potrebbe essere stata un catalizzatore per Sheedy per parlare. Altre donne hanno seguito il suo esempio, tra cui Violet Paley, che ha twittato, “Simpatico #Timestup pin James Franco. Ricordi la volta in cui hai spinto la mia testa in auto verso il tuo pene esposto e quell’altra volta hai detto al mio amico di venire in albergo quando aveva 17 anni? Dopo che sei già stato sorpreso a farlo da un altro diciassettenne? “

In un altro tweet, Paley ha detto che Franco ha offerto un “ritardo, fastidio” e “scuse telefoniche convenienti” che lei non ha accettato. Ha detto, “forse la vita di altre persone sarebbe stata facilitata se avesse donato tutti i suoi guadagni da The Disaster Artist a RAINN”, l’organizzazione anti-violenza sessuale.

La regista e attrice Sarah Tither Kaplan ha anche scritto su Twitter dicendo “ricorda che qualche settimana fa quando mi hai detto che la nudità completa che mi hai fatto fare in due dei tuoi film a $ 100 al giorno non è stata sfruttatrice perché ho firmato un contratto per farlo ? Volentieri su quello!”

Ecco i tweet. Lascio a voi commentare perché rimango sempre più basita e sono donna, non dimenticate questo!!

Come sempre vi ricordo di continuare a seguirci sulla nostra pagina Facebook Showteller – Desperate Series Addicted e sulle nostre pagine affiliate Tutta colpa delle serie TV , Empire State of Mind e Serie Tv News

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Chiara

Nata nel lontano 1988... Da sempre ho seguito diverse serie TV tra cui Buffy il mio più grande amore, One Tree Hill, Streghe e davvero molte altre. Nel corso degli anni ho sempre ampliato la visione di diverse serie TV e ormai sono davvero una telefilm addicted per eccellenza. Non ho un genere che prediligo ma bensì deve piacermi la trama ed è per quello che guardo ogni pilot di quasi tutte le nuove serie TV... Spero che il mio modo di scrivere vi piaccia e vi faccia appassionare alla serie TV tanto quanto ne sono appassionata io...

You cannot copy content of this page