fbpx

His Dark Materials 2 x 02 “The Cave” Recensione

His Dark Materials 2 x 02 “The Cave” Recensione
Reading Time: 5 minutes
RECENSIONE PUNTATA PRECEDENTE HIS DARK MATERIALS

Questo è il nostro punteggio 3.5

Commento personale alla puntata

His Dark Materials continua a creare intrighi con il suo secondo episodio, questa volta con Lyra che scopre il nostro mondo e finalmente si apre e si fida di coloro che la circondano. Sia Mary che Will hanno chiaramente un ruolo da svolgere in questo conflitto imminente, ma resta ancora da vedere quale. Questa ovviamente non è l’ultima che vedremo Mary mentre Boreal in agguato nell’ombra potrebbe significare grossi guai andando avanti. Questo prima ancora di menzionare la signora Coulter che ora sa dove si trova Lyra e senza dubbio le darà la caccia senza pietà.

Le questioni tra le streghe e il magistero si intrecciano piacevolmente anche attorno a questo ed è ovvio che questo conflitto è tutt’altro che finito. Come reagiranno le streghe a questo?

La cinematografia di questa seconda stagione è stata buona quanto la prima, mentre la colonna sonora è senza dubbio una delle migliori in TV al momento. La colonna sonora di Lorne Balfe integra perfettamente il tono della serie e finora questo è stato abbastanza fedele ai libri – e questo sembra essere piuttosto promettente per quello che verrà!

Ma ecco cos’è successo nel secondo episodio di His Dark Materials

Con il viaggio nel mondo di Will che sta per iniziare, l’episodio 2 di His Dark Materials inizia con Lyra che si veste con abiti poco appariscenti e Pan che si nasconde in uno zaino. Mentre si dirige attraverso il portale per il mondo di Will, corre in strada e viene immediatamente investita da un’auto. È solo un graffio per fortuna, ma mentre si alza e cammina con Will, vediamo Boreal che li guarda da un’auto nelle vicinanze.

Lyra entusiasta corre fino a dove crede si trovi il Jordan College. Solo che non è presente nel nostro mondo, non è ancora stato costruito. Cercando di nascondere la sua delusione, alla fine si siede con Will e chiede del suo telefono cellulare. Quando arrivano diverse notifiche, le dice di incontrarsi ai giardini botanici alle 17:00 poiché deve andare a trovare sua madre.

Lyra però non si lascia scoraggiare, si avvia e visita un museo. Trovando un’area appartata, porta fuori l’alethiomer e chiede dove trovare l’accademico. Mentre le lancette girano, le dice di cercare la porta con la montagna sopra e di non mentire quando trova l’accademico; deve anche concentrarsi sul ragazzo e trovare suo padre.

Mentre lo mette via, Boreal si presenta e striscia accanto a lei. Percependo qualcosa, Lyra mente sul suo nome e chiede informazioni sui manufatti. Va bene, soprattutto considerando quanto sia pericoloso quest’uomo, ma per ora non fa niente di strano e la lascia andare via.

La morte del cardinale nell’ultimo episodio vede padre Macphail agire in questo momento come capo del magistero. Si dedica al grande compito di rendere di nuovo grande la loro istituzione, mentre la signora Coulter osserva da lontano con interesse.

his dark materials 2x02 the cave recensione

Ruta torna a Serafina e conferma che il capo del Magistero è stato ucciso per mano sua. Mentre discutono insieme della profezia, Ruta le dice che devono unire i 9 clan e distruggere il magistero prima che sia troppo tardi. Con la luce che si attenua e il cielo che si oscura, Serafina non è così sicura che sia la maniera giusta. “Se non riusciamo a raggiungere la ragazza (Lyra), allora ogni speranza sarà persa”

Lyra, nel frattempo, arriva al college e trova uno studioso all’interno dell’Unità di ricerca sulla materia oscura chiamata Mary. Ricordando ciò che le aveva detto l’aletiometro, si lancia immediatamente in una conversazione sulla polvere e sul suo mondo. È convinta che questa donna sia la persona giusta con cui parlare, ma il suo sguardo confuso potrebbe provare il contrario.

Alla fine si siedono a parlare con una bevanda calda e qualche biscotto (purtroppo stantio). Le due discutono di materia oscura e polvere. Mary ha studiato la materia e ne deduce che sembra essere cosciente. Questo suona molto simile a Dust nel mondo di Lyra e ora diventa chiaro che polvere e materia oscura sono la stessa cosa. Alla fine Lyra le mostra l’aletiometro e le presenta come funziona.

Boreal torna al magistero e discute con la signora Coulter l’attuale dibattito sulla leadership tra padre Graves e Macphail. Significativamente, menziona la sua affascinante figlia e chiede se il daimon di Lyra abbia finalmente scelto la sua forma finale. La conversazione viene però immediatamente interrotta dal dottor Martin, che sembra essere un consulente delle streghe. È brutalmente onesto con i ministri, dice loro che è stato mandato a guardarli e rimane calmo mentre parla delle streghe. Graves urla bestemmia e questo alla fine finisce con il Dottore portato via e costretto a 8 anni di lavori forzati.

Will si dirige verso i suoi nonni, di cui si rende conto che esistono dopo aver controllato il suo testamento. Solo, percepisce immediatamente che non può fidarsi di loro e se ne va, aspettando Lyra. Lyra nel frattempo chiede a Mary di aprirsi e chiede di vedere il suo computer Cave. Alla fine, accetta e collega Lyra alla macchina. Mary è stupita quando le particelle di polvere iniziano a creare numerosi simboli dall’aletiometro.

his dark materials 2x02 the cave recensione

Apparentemente lei (Mary) ha qualcosa di importante da fare, ma prima che possa scoprirlo, Lyra si rende conto che è in ritardo e si avvia per incontrare Will.

Will non è contento del suo ritardo, ma Lyra si limita a scrollare le spalle, dicendo a Will che è lì per trovare suo padre. Alla fine Lyra ammette la verità e mostra l’aletiometro. Usandolo, conferma che sua madre è al sicuro, ma Will si sente disperato, perso e diffidente nei confronti di tutti coloro che lo circondano. Lyra sa tutto di questo e gli presta un orecchio comprensivo.

La signora Coulter, nel frattempo, parla con Macphail e discute l’attuale disputa sulla leadership. Gli dice che deve mostrare qualche affermazione e se lo fa, allora potrebbe rivendicare il controllo. Macphail stufato sulle sue parole e alla fine firma la dichiarazione per consentire ai dirigibili di sorvolare sulle terre delle streghe e lanciare il fuoco infernale.

Con le navi dirette alle streghe, Macphail firma silenziosamente e dice al suo daimon che è un peccato necessario in privato. Quindi si punisce per questo, mettendo la mano sopra la fiamma e lasciandola bruciare.

Giù nelle segrete, la signora Coulter arriva per trovare Thorold. Menziona il piano di Asriel e presto scopre che Lyra è andata in un altro mondo – il mondo di Will in effetti. Ringraziandolo per il suo aiuto, se ne va intenzionalmente con una nuova missione in mano.

Quando inizia un montaggio, otteniamo una doppia inquadratura dei dirigibili che lanciano bombe sulle streghe mentre nel magistero, i vari ministri decidono di sostenere Macphail, specialmente dopo un discorso dannoso e xenofobo sulla potenza e sulla distruzione delle streghe prima che “prendano il loro seme “.

Sul retro di tutto questo, Coulter dice a “Hugh” che se ne sta andando, uscendo a testa alta.

Voi cosa ne pensate?

Unitevi alla nostra community su Facebook per parlare con noi e con altri amanti delle serie TV !! Vi aspettiamo numerosi

Pubblicato da Chiara

Nata nel lontano 1988... Da sempre ho seguito diverse serie TV tra cui Buffy il mio più grande amore, One Tree Hill, Streghe e davvero molte altre. Nel corso degli anni ho sempre ampliato la visione di diverse serie TV e ormai sono davvero una telefilm addicted per eccellenza. Non ho un genere che prediligo ma bensì deve piacermi la trama ed è per quello che guardo ogni pilot di quasi tutte le nuove serie TV... Spero che il mio modo di scrivere vi piaccia e vi faccia appassionare alla serie TV tanto quanto ne sono appassionata io...

You cannot copy content of this page