Grey’s Anatomy: Recensione 17×07 – Disperata Speranza

Grey’s Anatomy: Recensione 17×07 – Disperata Speranza
Reading Time: 3 minutes

Dopo ben DUE pause invernali, anche Grey’s Anatomy è tornata con la sua programmazione. A questo punto della serie ci chiediamo: Meredith abbandonerà mai il suo paradiso personale? Quali altre ripercussioni ci saranno sul Grey Sloan in merito alla pandemia? Intanto, vediamo cosa succede in questo episodio e il nostro commento personale!

Questo è il nostro punteggio: 2,5/5

Trama & Commento Personale

C’è chi lo ha amato. C’è chi lo ha odiato. C’è chi lo ha odiato così tanto da volerlo fuori già alla prima puntata. E alla fine, queste preghiere sono state ascoltate: il ramo secco Andrea DeLuca è stato tagliato via dall’immenso albero della vita chiamato Grey’s Anatomy, che potremmo anche chiamare Chiambretti Night: Gente che va, gente che viene!, perché tanto ormai la storia si ripete. In questa puntata vediamo il declino di uno dei personaggi più discussi della serie, nel solito giochetto “si salva o non si salva?” al quale ormai siamo abituati. Alcuni di voi probabilmente erano al corrente che, già dalla sedicesima stagione, un membro del cast avrebbe lasciato la serie, uscita posticipata nella diciassettesima stagione causa COVID. Ed eccoci qui: il misterioso personaggio è il caro vecchio Andrea, che in queste ultime stagioni ha proposto varie trame, alcune abbastanza interessanti, ma ha lasciato il tempo che ha trovato.

Anche in questo episodio, come nei precedenti, Teddy continua ad esser trattata a pesci in faccia da tutti. Se lo merita? Certamente. Siamo pieni di questo odio perpetuo nei suoi confronti? Assolutamente sì. Teddy ha certamente sbagliato, ma Owen ha rotto un po’ con questo avercela con lei, quando anche lui ha commesso il suo stesso errore più di una volta: non fa altro che predicare bene e razzolare male. Ma fra tutto il cast non poteva essere fatto fuori lui che è piacevole quanto un chicco di pop corn infilato fra i denti? Non che DeLuca fosse così utile, ma almeno poteva essere giocato in maniera migliore rispetto all’insopportabile Hunt. Un altro personaggio di cui non capiamo il motivo della sua presenza è proprio Meredith, che in questa stagione ha deciso di mettere da parte il camice da dottoressa e cimentarsi nella carriera di Caronte, incontrando e traghettando le anime verso la luce. L’unica nota positiva di questo suo nuovo ruolo sono i ritoni dei vecchi personaggi, che ci fa sempre piacere vedere. A chi toccherà la prossima volta?

Uno dei pochissimi momenti di apice di questo episodio è stato certamente la verità sullo stato di salute che Amelia e Maggie dicono a Zola. Questi poveri figli di Meredith non solo devono subire il penso della pandemia, ma anche l’ansia che la loro madre non tornerà più. Intanto al Grey Sloan sembrano fare amicizia (sperando sia solo amicizia, dato che da Shonda possiamo aspettarci di tutto) tra Hayes e Jo Wilson, che se la vedono davvero brutta con una donna, già loro paziente, che è affetta da una grave malattia che la sconfiggerà, lasciando la figlia appena nata sola al mondo. Una morte un po’ scontata, immaginavamo accadesse quando la paziente ci fa capire che oltre lei, sua figlia non ha nessuno. Ora poniamoci alcune domande: come la prenderà Carina la morte di suo fratello? Era devastata quando è rimasto ferito, e ha riacquisito speranza quando lo hanno salvato, non si aspetta minimamente che suo fratello è morto. Meredith si risveglierà? Da un lato noi vorremmo di no, perché magari ci può regalare altri ritorni, dall’altro speriamo di si, perché questa sua sottotrama ci ha un po’ stancati. Alla settimana prossima con una nuova recensione di Grey’s Anatomy!

Unitevi alla nostra community su Facebook per parlare con noi e con altri amanti delle serie TV !! Vi aspettiamo numerosi
/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Anto

La mia iniziazione nel mondo delle serie tv l'ho avuta a quattro anni quando la televisione era ancora in 4:3 e trasmettevano settimanalmente gli episodi di Streghe. Grazie alle serie tv e ai libri ho capito davvero cosa significhi sognare per davvero!

You cannot copy content of this page