Truth Be Told 1 x 05 “Graveyard Love” Recensione

Reading Time: 3 minutes

Questo è il nostro punteggio 3

Commento personale alla puntata

Dopo l’episodio più debole, Truth Be Told ritorna con un episodio migliore quando la storia inizia finalmente ad andare avanti. Come sospettavo, Owen non è l’assassino e, tornando al punto di partenza, ci chiediamo dove andrà avanti Poppy nella sua ricerca del vero colpevole. La verità è finalmente svelata su Owen Cave mentre scopriamo cosa ha fatto durante quei 74 minuti. Vediamo un altro lato di lui e iniziamo col chiederci se è stato davvero lui a sistemare il figlio in una prigione. Dopo la rivelazione dello spazzino, il dito punta di nuovo su Warren ma ho la sensazione che stiamo per ottenere ulteriori prove nel prossimo episodio che potrebbero ridimensionarlo. Personalmente, penso che sappiamo già chi è l’assassino e mentre ci immergiamo più a fondo nel passato oscuro della famiglia Buhrman, molto di più potrebbe venire alla luce. Truth be Told non è stato finora il più forte degli originali di Apple + e, semmai, lo show è stato un po’ incoerente e spesso manca di sostanza e profondità. Tuttavia, la recitazione è ciò che risalta e il mistero dietro l’omicidio è sufficiente per farti andare avanti a guardare questa serie. Truth Be Told ha sicuramente un potenziale, ma resta da vedere se lo afferrerà e lo utilizzerà in futuro.

Iniziamo l’episodio con Poppy che fa visita a Warren in prigione. Gli racconta delle sue scoperte riguardo a dove si trovava suo padre quella notte fatidica e le disperazioni di Warren, rivelando che lo aveva sbalordito e credendo che la ragione fosse impedirgli di parlare. Markus rimprovera Poppy per il suo podcast su Owen Cave in quanto non ha alcuna prova. Insiste sul fatto che è colpevole e vuole essere condannato. Insoddisfatto di come Poppy stia gestendo le cose, Markus le dice che continuerà ad aiutarla, ma avverte di fare casino con la vita delle persone e le inevitabili conseguenze delle sue azioni.

Melanie fa visita a suo figlio in prigione e trascorre un momento emozionante con lui mentre Poppy fa progressi nella sua indagine su Owen. Scopre che è nominato come fondatore di un’organizzazione chiamata “Angels Halo” ma è l’unico membro. Dopo averlo comunicato a Markus, scopre che suo marito sta pianificando di presentare un ordine restrittivo a suo padre.

Nel frattempo, Josie e Lanie si dirigono in un magazzino appartenente alla zia. Dopo aver visto tutte le sue vecchie cose, Josie viene sopraffatta e lascia Lanie lì. Vediamo poi la loro mamma che passa in rassegna tutte le cose di sua sorella, cercando chiaramente qualcosa di specifico ma incapace di trovarla. Poppy e Markus si dirigono all’indirizzo della fondazione ma si bloccano subito con le loro ricerche quando trovano “un posto di blocco” mentre la persona che ha aiutato Owen a creare tutto ciò, sostenendo di non sapere nulla.

Di nuovo in prigione, Warren scopre che il suo cane deve essere abbattuto dopo aver attaccato un altro detenuto. In seguito fa un appello alla gente del programma del cane per risparmiarlo che per fortuna vince. Mentre è fuori con sua figlia, Markus vede Owen che finisce per minacciarlo se Poppy non si arrende. Markus in seguito la incontra nel bar e le dice che Angel’s Halo è un ente di beneficenza creato un mese dopo l’omicidio. Owen ha donato $1000 al mese per 19 anni a qualcuno che portava le iniziali “JJJ”. Trasmettendo queste informazioni a Warren, le iniziali gli fanno pensare a un vicino che conosceva: John James Jackson.

Owen riceve una visita dal sindaco che gli dice che verrà messo in congedo mentre aprono un’indagine su di lui. Successivamente riceve un messaggio da Poppy con il nome John James Jackson. Questo lo spinge a far visita a Melanie, spiegando che la sua carriera è finita e sua moglie lo ha lasciato. Comincia a piangere, sentendosi in colpa per quello che sta succedendo e mentre cerca di ottenere un po’ d’amore dalla sua ex moglie, lei lo manda via con rabbia.

Lanie saluta Josie nella sua stanza d’albergo e riesce a rubare il telefono di sua sorella prima di andarsene. Uscendo, chiama il fidanzato di Josie mentre vediamo Markus far visita a John James Jackson in ospedale. L’infermiera responsabile spiega che è stato in uno stato vegetativo per 19 anni dopo un incidente e che da allora la famosa fondazione ha pagato le sue cure.

La sera, Poppy torna a casa e trova Owen seduto al tavolo da pranzo con una pistola. Vuole che scriva una ritrattazione su di lui e suo figlio mentre lei ha distrutto la sua vita. Rivela che ciò che realmente accadde durante quei 74 minuti fu che John James Jackson corse davanti alla sua macchina. Non ha mai raccontato a nessuno cosa fosse successo perché la sua carriera sarebbe finita. Dopo aver puntato la pistola contro di lei, la gira su se stesso e si spara alla testa.

Concludiamo l’episodio con Noah che dice a Poppy di aver parlato con lo spazzino da quella notte, sostenendo di aver visto Warren lasciare la casa di Buhrman con un coltello.

Voi cosa ne pensate?

Unitevi alla nostra community su Facebook per parlare con noi e con altri amanti delle serie TV !! Vi aspettiamo numerosi
/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Chiara

Nata nel lontano 1988... Da sempre ho seguito diverse serie TV tra cui Buffy il mio più grande amore, One Tree Hill, Streghe e davvero molte altre. Nel corso degli anni ho sempre ampliato la visione di diverse serie TV e ormai sono davvero una telefilm addicted per eccellenza. Non ho un genere che prediligo ma bensì deve piacermi la trama ed è per quello che guardo ogni pilot di quasi tutte le nuove serie TV... Spero che il mio modo di scrivere vi piaccia e vi faccia appassionare alla serie TV tanto quanto ne sono appassionata io...

You cannot copy content of this page