Crea sito

For The People 1 x 06 “Everybody’s a Superhero” Recensione

Reading Time: 6 minutes

Non lo odi solo quando la tua connessione internet è lenta? È esasperante! Puoi seguire la tua routine mattutina quotidiana con il tuo pigiama di seta carino, ascoltando il mix “Sandra’s Not Home” e all’improvviso la tua giornata è rovinata perché la tua connessione internet è in ritardo.

Non preoccuparti, Allison ha un piccolo promemoria sul fatto che internet lento è sicuramente un problema privilegiato da avere quando le viene consegnato il prossimo caso. Jill chiede ad Allison, imbattuto al momento, se stai mantenendo il punteggio (tutti i nostri avvocati sono sicuri), per rappresentare Arturo Marquez. È accusato di pirateria (che, se condannato, ha un ergastolo) dopo aver saccheggiato una nave di soccorso dal costo del suo paese d’origine, Córdoba, che si sta ancora riprendendo da un catastrofico uragano.

Marquez racconta ad Allison una storia straziante sulle condizioni dopo la tempesta, come la nave è rimasta piena di merci, off-shore per giorni che l’uragano era passato. Le persone stavano morendo. Suo figlio era uno di loro. Doveva fare qualcosa, quindi ha preso una pistola e rimosso le merci da quella nave.

Questo sembra più un lavoro per Sandra, il difensore degli sfavoriti, sia per noi che per Allison, ma Allison combatterà. La lotta diventa molto difficile quasi immediatamente. In primo luogo, si trova di fronte a un nuovo pubblico ministero, Celia Chavez. Lei è spaventosa! E per spaventosa, ovviamente, intendo che lei è ben piazzata e non si vuole fermare davanti a nulla e nessuno. Ma anche peggio di un avversario difficile, Allison scopre che Marquez non è stato del tutto sincero con lei: ha venduto alcuni di quei beni che ha tolto dalla nave per un costo maggiore pari al 150%. Quindi, non è grandioso.

Marquez non aveva mai negato di aver venduto i prodotti. Spiega che lo ha fatto per guadagnare denaro e pagare le persone per mantenere le merci al sicuro, continuare la distribuzione e acquistare ulteriori beni di necessità. Allison è sconvolta. Lei è il suo avvocato e sta cercando di raccontare una storia avvincente: fare soldi con oggetti di soccorso rubati non è una buona storia. Questo è quando Marquez porta Allison a lavorare. Come se potesse mai capire la sua storia. Odora il privilegio su di lei. Non ha mai potuto dare un senso al suo mondo e agli orrori che hanno sofferto. Le persone morivano perché non avevano acqua . Il tutto fa tremare Allison e lei sta cadendo a pezzi in tribunale.

Allison chiama Sandra alla solita panchina. Nel linguaggio di Shondaland, Allison e Sandra sulla panchina che si confrontano e si sfogano sono fondamentalmente Meredith e Cristina che ballano. L’hai capito! I due migliori amici condividono un momento meraviglioso sulla panchina del parco fuori dal tribunale. Questa amicizia è gloriosa. Allison crede di essere una persona terribile perché se vince o perde un caso, lei torna a casa e ha vino e internet per sfogarsi – non ha idea di cosa sia per i clienti che subiscono le conseguenze quando fallisce. Sandra è lì per dare alla sua amica una dose di autostima e fermezza su come Allison sia fortunata, quasi grottescamente, a volte, ma comunque, ha scelto una vita in cui aiuta gli altri. Sta provando. Dice ad Allison di prendere misure straordinarie, perché può fare cose straordinarie. Lei chiama Allison una persona bellissima. Tutti stanno piangendo. Allison. Sandra.

La straordinaria mossa di Allison è di chiamare Arturo Marquez allo barra dei testimoni. Sta per dare alla giuria un pugno emotivo. O, come dice Jill, chiede alla giuria di dimenticare la legge. È una mossa rischiosa, forse terribile. Ma come Arturo parla di quello che è successo alla sua famiglia durante la tempesta, e che sì, ha preso dei soldi per se stesso … per seppellire suo figlio, anche Celia Chavez sa che il piano di Allison sta funzionando.

Completo di una buona colazione del falso pancake di Sandra, Allison è pronta per il suo momento di discussione conclusivo. È un altro momento buono, tra due amiche! Si tratta di come Arturo Marquez ha perso il suo intero stile di vita nella tempesta, ha perso suo figlio, ma non ha semplicemente chiuso la porta al mondo. Marquez si è alzato e ha cercato di aiutare in ogni modo possibile. Termina l’intero discorso con un po’ di entusiasmo su come la giuria abbia il privilegio di mostrare a Arturo Marquez la decenza e la compassione dell’America. “Mandalo a casa!”,dice loro. Nessuno inizia ad applaudire qui e sembra una vera occasione mancata!!

Marquez viene dichiarato non colpevole, e grazie ad Allison (il suo disco imbattuto ancora intatto), torna a casa. Ci sono abbracci e sorrisi consapevoli. Il modo in cui ogni grande prova dovrebbe finire!

L’intera esperienza ha davvero toccato Allison. Torna a casa e trova Sandra che prepara un nuovo episodio di Master of Crowns, la versione For the People di Game of Thrones, completa di internet aggiornato. Invece, Allison suggerisce di andare a fare una passeggiata ed esplorare la città senza telefoni. Che strano e meraviglioso!

Ok, ora che abbiamo anazlizzato la parte più seria, parliamo di tutti i flirt che sono scesi in “Everybody’s a Superhero”. Così tanti flirt! Primo: Leonard e Sandra. Sì, sono stata molto coinvolta in un possibile collegamento tra Leonard e Kate, ma dopo che Leonard e Sandra si sono scontrati in tribunale per la seconda volta, potrebbe essere il momento di salire su un’altra nave. Sono solo rivali professionisti o sono di più? Sappi che sono una persona che spera sempre per il secondo.

Sandra finisce col difendere il capitano Shadow, un uomo adulto vestito con un costume da supereroe, che viene accusato di aver aggredito un uomo in un parco giochi. Vedi, il Capitano Ombra ha pensato che stesse fermando un rapimento, quando in realtà la vittima stava semplicemente inseguendo il suo bambino. Leonard si oppone al consiglio e sta vivendo la sua vita migliore, arrivando a discutere con Sandra. Gli piace soprattutto ricordarle che l’ultima volta che sono stati in tribunale insieme, è uscito vittorioso.

Fa andare Sandra nel suo ufficio per le trattative di patteggiamento perché è giusto per lui. È un tale asino, ma così ridicolmente affascinante. Quando il capitano Shadow rifiuta l’accordo di Leonard di tre mesi di carcere – se andranno in giudizio, molto probabilmente otterrà un anno – perché Batman non avrebbe accettato quel tipo di accordo (ha ragione), Leonard dice a Sandra che se lei porta il suo cliente da lui, gli farà accettare un accordo. In breve, può fare il lavoro di Sandra meglio di lei.

Sandra accetta la sua offerta perché NON PUO’ RESISTERE e probabilmente, molto probabilmente, sicuramente perché non vuole andare in tribunale). Leonard espone i suoi piani per il processo, ma nulla spaventa il Capitano Shadow. Quindi, Leonard ha un approccio diverso. Fa appello al buon Capitano a livello emotivo. Racconta questa singolare storia di essere un ragazzo solo che pensava di essere Superman e saltò giù da un tetto solo per spezzarsi le caviglie. Ha sofferto le conseguenze della realtà, proprio come dovrà fare ora Captain Shadow. È una storia molto bella, ma chiunque abbia visto la televisione sa che si sta inventando tutto di sana pianta.

Il capitano Shadow servirà un mese di prigione. Sandra chiama Leonard per la sua bugia. Per un momento, pensò che Leonard avesse un’anima, ma scoprì che era impossibile. C’è un po ‘di flirtare mascherato con discorsi spazzatura competitivi fuori dal tribunale e onestamente, perché non sono ancora queste due facce spaccanti? Sono l’unico che vuole questo? Posso gestirlo.

Oh, parlando di sessioni di make up … dobbiamo parlare di Kate Littlejohn. Hai letto bene, gente! Grazie a Seth, Kate viene coinvolta con un agente ATF di nome Anya. Uno dei collaboratori di Anya viene avvicinato da una persona che offre $ 5000 per uccidere qualcuno. Anya chiama Kate per un consiglio legale – no, Anya non ha abbastanza prove, hanno bisogno di chiedere e di registrare su nastro – ma anche perché Anya è schiacciante su Kate Littlejohn.

Mentre le due continuano a lavorare sul caso, Anya cerca di far aprire Kate. Perché la conosciamo, sappiamo che Kate non parlerà e non farà mai nemmeno una pausa per chiacchierare. Ma Anya è persistente. Quando escono insieme nel pattugliamento, nel quale scoprono che la persona che ordina il colpo è una normale mamma che cerca di proteggere sua figlia, Kate abbassa un po’ la guardia.

Il primo pattugliamento di Kate e Anya è un successo. Rende persino Leonard geloso, o, per lo meno, curioso quando vede Kate e Anya che chiacchierano e si fanno gli occhi di civettuola l’una contro l’altra. Forse è ancora interessato?

Sembra che a Kate non importi di meno di Leonard. Anya chiama la sua nuova amica ancora una volta e vuole celebrare la vittoria facendo qualcosa di pericoloso. Questo è il motivo per cui Kate e Anya finiscono a un raggio d’azione hardcore. Le cose si stanno riscaldando per For the People, ragazzi.

Vi lascio il promo dell’episodio della prossima settimana!!

Come sempre vi ricordo di continuare a seguirci sulla nostra pagina Facebook Showteller – Desperate Series Addicted e sulla pagina dedicata alla serie TV For The People Italia
E ovviamente sulle nostre pagine affiliate Serie Tv News, Tutta colpa delle serie TV, Empire State of Mind e Noi siamo Fanvergent

Pubblicato da Chiara

Nata nel lontano 1988... Da sempre ho seguito diverse serie TV tra cui Buffy il mio più grande amore, One Tree Hill, Streghe e davvero molte altre. Nel corso degli anni ho sempre ampliato la visione di diverse serie TV e ormai sono davvero una telefilm addicted per eccellenza. Non ho un genere che prediligo ma bensì deve piacermi la trama ed è per quello che guardo ogni pilot di quasi tutte le nuove serie TV... Spero che il mio modo di scrivere vi piaccia e vi faccia appassionare alla serie TV tanto quanto ne sono appassionata io...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: