Euphoria 1 x 04 “Shook One Pt. II” Recensione

Reading Time: 3 minutes

Dopo il drammatico finale della scorsa settimana, torniamo ad Euphoria per uno degli episodi più alla moda della TV di quest’anno. Dalle commutazioni senza sforzo tra i personaggi durante i movimenti da un singolo colpo a un uso magistrale del colore per dipingere un’immagine a luci al neon, Euphoria torna a ballare sugli schermi per un trattamento visivo e audio.

Iniziamo con uno sguardo al passato di Jules che sembra essere più preoccupante di quello di Nate. Da bambina è stata indotta a rimanere in un reparto psichiatrico da sua madre. Segue un bellissimo scatto che coinvolge immagini sfocate, dove vediamo i problemi di immagine del corpo di Jules che iniziano. Questo purtroppo porta a trovare conforto nel tagliarsi prima di vedere la sua evoluzione nel corso degli anni, raggiungendoci finalmente dove siamo ora – con Jules innamorata e Rue al suo fianco come sua amica.

Mentre torniamo ai giorni nostri, troviamo Ali e Rue che discutono di come si sente e lo paragona a una dipendenza da droga, data la sua ossessione per Jules.

Poi facciamo un salto al quartiere fieristico dove tutti i nostri personaggi sono in giro, con un’impressionante scena one-shot che si sposta senza sforzo tra ciascuno dei ragazzi. Nate si lamenta per il vestito provocatorio di Maddy, mentre Kat sta urlando sulla ruota panoramica mentre in lontananza, Fez fa shopping.

Nate dice a Maddy di andare a casa e cambiarsi mentre la telecamera oscilla selvaggiamente verso Rue e Jules che si guardano e si avvicinano l’un l’altro, abbracciandosi in un lungo abbraccio. Jules le dice che le cose non sono strane tra loro nonostante il bacio e Rue fa un grande e profondo sospiro di sollievo.

Nel frattempo, Cassie si sente umiliata quando McKay dice al papà di Nate che non si stanno frequentando, ma lui cerca di spiegarle perché l’ha detto. Alla fine, si separano il che getta Cassie sul sentiero di Maddy e le due decidono di prendere insieme l’MDMA.

Jules dice a Rue che il padre di Nate è l’uomo con cui è stata e riceve una risata incredula dalla sua migliore amica. Rue non le crede, naturalmente, finché Jules non si avvicina allo stand del chili a cui sta lavorando e le cose diventano imbarazzanti. Mentre i due discutono degli eventi della notte, Rue riceve una telefonata da sua madre e si scopre che Gia non sta rispondendo al telefono.

Mentre la classica musica big band domina i canali audio, Rue e Jules si precipitano nell’affollata fiera per cercare di trovare la sorellina di Rue. I fuochi d’artificio illuminano il cielo mentre Cassie finisce per tradire McKay con un ragazzo sulla giostra. Maddy nel frattempo si confronta con Nate per le foto sul suo telefono.

Rue finalmente trova Gia, che sta uscendo con un gruppo di ragazzi e sta fumando erba. Guardarla diventare un’immagine speculare di Rue a quell’età è un duro promemoria di quanto possano essere dannose le droghe su un’unità familiare e Rue lo avverte immediatamente. Scrive a Jules per farle sapere che sua sorella è al sicuro e mentre riceve il messaggio, arriva il papà di Nate e la implora di non rovinargli la vita. Lei è d’accordo e gli dice che non è così, con suo grande sollievo.

Mentre Rue e Gia tornano a casa insieme, Jules si incontra con Tyler per la prima volta. Certo, Tyler sembra essere Nate e il loro incontro è un po’ imbarazzante per non dire altro. Questo diventa rapidamente ostile quando Jules lo respinge e Nate minaccia una causa di pronografia infantile contro di lei. Resta comunque ferma, respingendo un insulto che coinvolge il padre di Nate con cui ha avuto un rapporto.

Mentre il loro incontro diventa aspro, Jules si dirige verso Rue per dormire e dopo averle detto che l’incontro con Tyler è stato un flop, si abbracciano e iniziano a baciarsi. Un colpo elegante, a rotazione orizzontale, poi mostra Rue e Jules finalmente insieme.

Commento personale alla puntata

Anche se l’episodio in sé non presenta molte caratteristiche di avanzamento della trama, con il tumulto di Kat e la tossicodipendenza di Rue che passano in secondo piano qui, Euphoria mette in mostra alcuni dei lavori di riprese più unici ed eleganti dell’anno. Dalle inquadrature a 360 gradi alle inquadrature ravvicinate, ogni momento dell’episodio di un’ora di Euphoria è un vero piacere visivo. In questo episodio, Rue resta un po’ indietro, nonostante le sue preoccupazioni iniziali sulla sorella minore Gia, e questo permette a Jules di essere al centro dell’attenzione. È anche una mossa intelligente e che fa davvero bene ad aggiungere un po’ di peso emotivo quando l’inevitabile colpo di martello alla fine colpisce. Potrebbe non avere la storia più unica e, a volte, cadere nei soliti cliché che ti aspetteresti da questo genere, ma il piacere estetico è sufficiente per elevare questo episodio in uno dei migliori in questa stagione. Voi cosa ne pensate?


Aiutaci cliccando su “MI PIACE” che trovi qui sopra, é un modo per ringraziarci.

COME SEMPRE VI RICORDO DI CONTINUARE A SEGUIRCI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK
SHOWTELLER & DRAMAADDICTED