Dahmer 1 x 01 “Episode One” Recensione

Dahmer 1 x 01 “Episode One” Recensione
Reading Time: 5 minutes

Indice

Qui il nostro articolo se ancora sei indeciso se vedere Dahmer

Questo è il nostro punteggio 4/5

Commento personale alla puntata

Gli omicidi atroci e cruenti commessi dal famigerato serial killer Jeffrey Dahmer sono smascherati in Jeffrey Dahmer Story di Netflix.

Il primo episodio crea perfettamente l’atmosfera inquietante e prepara il pubblico per ciò che verrà. L’ambientazione dell’episodio, le interpretazioni degli attori e i problemi che affronta sono tutti di altissimo livello.

C’è anche qui una corrente sotterranea di razzismo, oltre alle azioni crudeli del serial killer, che fungono da tema principale. Sebbene sia un argomento significativo nel complesso, sembra un po’ fuori luogo in questo episodio.

Quante persone ha ucciso Jeffrey Dahmer? Questa è l’ultima domanda posta nell’episodio, che costringe gli spettatori a continuare a guardare e cercare le risposte.

dahemer 1x01 episode one recensione

Ma ecco cosa ci mostra il 1° episodio di Dahmer

L’episodio 1 di Monster: The Jeffrey Dahmer Story si apre con la vicina di casa del famigerato serial killer Jeffery Dahmer incollato alla televisione. Scopre che cinque poliziotti caucasici hanno picchiato un ufficiale afroamericano che era in missione sotto copertura. Simpatizza con la situazione e sembra essere sinceramente sconvolta dagli eventi attuali e dal pregiudizio razziale.

L’episodio si sposta rapidamente su ciò che sta accadendo nell’appartamento di Dahmer dopo che lei ha sentito una sorta di rumore di perforazione da lì. Può essere visto pulire il sangue da una sega. È stato trovato mentre lavava la sega in modo spensierato, simile a come si lavavano i piatti. Non si può fare a meno di chiedersi, chi ha ucciso? Di chi è quel sangue? E perché lo affronta così casualmente?

Dahmer lascia il suo appartamento. Mentre esce viene interrogato su un odore sgradevole proveniente dal suo appartamento dalla sua vicina, la donna che abbiamo incontrato in precedenza. Jeff si scusa sostenendo che il suo pesce è morto, parte della sua carne è andata a male e molte altre cose, ma sembra che lei sia consapevole dell’assurdità delle sue spiegazioni.

dahemer 1x01 episode one recensione

Mentre risponde alle sue domande, si presenta incredibilmente spensierato. Tuttavia, hai la sensazione che qualcosa sia davvero strano dato che, ovviamente, stiamo guardando uno spettacolo su un assassino di massa e in aggiunta a ciò, sembra un po’ troppo rilassato su tutto.

Un volantino per Oliver Lacy, un uomo scomparso, può essere visto mentre Jeff esce dall’edificio. Jeff ha qualcosa a che fare con questo? L’ha ucciso?

Jeff viene avvistato mentre entra in un club gay. Chiede a un uomo se può offrirgli da bere. Scopriamo subito che Jeff in precedenza aveva chiesto a due degli uomini presenti se poteva offrire loro da bere e poi aveva semplicemente lasciato le cose come stavano. 

Risponde: “Stasera sono un uomo d’azione” quando gli chiedono perché non ha agito prima e se non lo farà nemmeno questa volta. Quindi offre loro $ 50 in cambio di una loro foto di nudo, sostenendo che si tratta di una pratica artistica

Uno dei ragazzi acconsente alla sua richiesta, ma gli altri due rifiutano. Gli altri ragazzi avvertono sottilmente il terzo, dicendo che è pazzo per essere d’accordo, ma lui dice comunque di sì comunque.

L’uomo segue Jeffrey nel suo appartamento, credendo che stiano andando a fare un servizio fotografico di nudo. Dopo aver chiesto dell’odore nel suo appartamento, Jeffrey spiega che gli piacciono le braciole di maiale e che la sua famiglia gli ha mandato molto ma sono andate a male. Jeffrey chiude a chiave la porta.

L’uomo supplica Jeffrey di aprire la finestra in modo che l’odore possa dissiparsi, ma lui rifiuta, affermando che non gli piacciono i suoni esterni.

Jeff offre all’uomo un’alternativa e spiega che ha un condizionatore d’aria e che può usarlo per eliminare l’odore. L’uomo appare sorpreso mentre la sua attenzione si sposta su una Bibbia satanica che è conservata sulla scrivania di Jeff. È certo a questo punto che qualcosa è completamente fuori base e che deve andarsene immediatamente.

Jeffrey gli offre da bere, ma nota subito qualcosa che vi galleggia dentro. Jeff lo fuorvia affermando che si tratta di sapone per i piatti, ma l’uomo non accetta le sue scuse. Lascia il drink e cerca di andarsene, ma Jeff lo ferma. Lo conduce nella sua camera da letto e promette di accendere l’aria condizionata. L’uomo inizialmente si arrabbia, ma dopo che Jeff lo spinge gentilmente, accetta a malincuore.

All’uomo viene mostrato un pesce morto nella vasca di Jeff, e Jeffrey spiega che tiene due pesci che combattono anche se non dovrebbero essere tenuti insieme perché gli piace guardarli combattere e alla fine morire. Qui, diamo uno sguardo alla sua psiche squilibrata. Ammanetta l’uomo e fa uno sforzo per spaventarlo, provando piacere nel provocare paura nelle sue vittime.

Jeff proibisce all’uomo di andarsene. Invece, lo costringe a guardare insieme un film spaventoso e, nonostante i suoi migliori sforzi per rimanere composto, l’uomo inizia a piangere. Nonostante le sue proteste, Jeff lo costringe a continuare a guardare il film.

Jeffrey si appoggia al petto dell’uomo e gli dice che vuole sentire il suo cuore che batte. Jeff gli dice che vuole mangiare il suo cuore mentre ascolta il suo battito cardiaco. Ora l’uomo è assolutamente terrorizzato, ma riesce a ingannare Jeff e scappare. La vicina vede l’uomo che tenta di fuggire e chiude immediatamente la porta. Jeffrey decide di restare indietro invece di inseguirlo.

L’uomo, che si era tolto la maglietta per il servizio fotografico, nel frattempo corre più veloce che può. Mentre corre per salvarsi la vita, grida aiuto. Fortunatamente, entra in contatto con un veicolo della polizia e racconta agli agenti tutto ciò che è accaduto nell’appartamento di Jeff. 

I poliziotti inizialmente si avvicinano a lui in modo sospetto, presumibilmente perché è afroamericano, ma dopo averlo ascoltato lo portano nell’appartamento di Jeff per chiarire tutte le affermazioni che ha fatto contro Jeff.

Alla domanda sul motivo per cui ha ammanettato l’uomo, Jeff risponde dicendo che è una questione omosessuale. Mentre Jeff cerca le chiavi, i poliziotti chiedono se possono entrare. Non c’è niente che Jeff possa fare se non lasciarli entrare. I poliziotti vengono informati da Jeff che la chiave è nella sua camera da letto. Mentre cerca la chiave nella stanza di Jeff, il poliziotto gli dice di stare con l’altro ufficiale. È qui che scopre i ritratti di molte delle persone che Jeff ha ucciso.

L’uomo è contento che Jeff sia stato arrestato e preso subito in custodia. Come risultato della corsa di Jeff, la vicina afferma che, nonostante le sue lamentele alla polizia per strani rumori e odori, l’hanno ignorata ripetutamente.

La polizia chiama immediatamente i genitori di Jeff. Quando suo padre viene interrogato dalla polizia, scopriamo che Jeff è un figlio divorziato e che ha subito un importante cambiamento di carattere a causa della sua operazione di ernia. 

Quando la polizia racconta al padre di Jeff dei suoi presunti omicidi, tentato omicidio e possibile cannibalismo, suo padre è visibilmente scosso ed estremamente deluso da suo figlio. La polizia quindi gli concede del tempo per elaborare tutto ciò che gli hanno detto.

Ai residenti dell’edificio di Jeff viene chiesto di lasciare le loro case con cautela per motivi di sicurezza. La vicina che abbiamo incontrato prima sottolinea inizialmente che non sa davvero dove andare. Non sembra avere scelta nella situazione. Senza ricevere una risposta alla sua domanda su quante persone ha ucciso Jeff, il capitolo si conclude con quella nota che solleva la domanda: quante persone ha ucciso Jeffrey Dahmer?

Voi cosa ne pensate?

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Chiara

Nata nel lontano 1988... Da sempre ho seguito diverse serie TV tra cui Buffy il mio più grande amore, One Tree Hill, Streghe e davvero molte altre. Nel corso degli anni ho sempre ampliato la visione di diverse serie TV e ormai sono davvero una telefilm addicted per eccellenza. Non ho un genere che prediligo ma bensì deve piacermi la trama ed è per quello che guardo ogni pilot di quasi tutte le nuove serie TV... Spero che il mio modo di scrivere vi piaccia e vi faccia appassionare alla serie TV tanto quanto ne sono appassionata io...

You cannot copy content of this page