Chicago Med: Recensione 3×04 “Naughty or Nice”

Reading Time: 5 minutes

Martedì notte è andato in onda l’ultimo episodio di Chicago Med per questo 2017 visto che gli show di One Chicago andranno in pausa per le festività natalizie.

Iniziamo con il resoconto della puntata.

Per la terza settimana consecutiva, ad aprire l’episodio sono stati il dottor Rhodes e la dottoressa Charles, che finalmente è tornata a lavoro dopo la sua malattia. Robin si è mostrata preoccupata per il suo ritorno a lavoro visto le condizioni in cui era quando se ne è andata per via del suo cancro, ma i suoi colleghi hanno reso il suo rientro piacevole vista la calorosa accoglienza.

La dottoressa Charles è stata subito chiamata a risolvere un caso del dottor Noah Sexton che, neanche a farlo apposta, riguardava una malattia presa dai ratti (Robin li sentiva nella sua testa per via della malattia).

Nel suo ufficio mentre lavorava per trovare il modo di contagio della malattia del paziente ha iniziato a sentire dei rumori nel soffitto e pensando fossero soltanto nella sua testa è uscita dal suo ufficio in preda al panico proprio nel momento in cui si trovava a passare il suo fidanzato, impegnato in una complicata operazione insieme alla dottoressa Bekker di un uomo con il colon nel torace.

Connor vedendola in quello stato, ha cercato subito di calmarla e per rassicurarla l’ha sottoposta ad un ulteriore tac dal riscontro negativo. Tutto apposto quindi per Robin.

Il caso della dottoressa Robin era stato preso in carica dal dottor Sexton, neo specializzando del Med ma soprattutto fratello di April che lo ha assistito in questa vicenda.

April affrontando il caso assieme al fratello, con il quale ha avuto qualche screzio perché considerata dal ragazzo troppo invadente nella diagnosi, si è sentita molto coinvolta nell’animo dato che il paziente preso in cura era accompagnato dalla sorella (molto protettiva ma anche un po’ ficcanaso). Osservando loro, April ha riflettuto sul rapporto che ha con il fratello Noah. Questo ha portato a chiarire le situazioni un po’ antipatiche tra i due.

Passiamo ora al dottor Choi che per le mani si è trovato un paziente instabile mentalmente che si è gettato da una finestra perché perseguitato dai “demoni”. Il dottor Choi dopo aver curato le sue ferite ha chiesto un consulto al dottor Charles che dopo avergli fatto qualche domanda ha deciso di ricoverarlo nel reparto di psichiatria, ma la polizia non lo ha permesso visto che nel frattempo, in ospedale, è arrivato un prete pugnalato che purtroppo non è riuscito a cavarsela. A quanto pare secondo la ricostruzione della polizia, il prete è stato ucciso per mano del paziente di Ethan e del dottor Charles, visto il ritrovamento degli stessi vetri nel corpo del ragazzo.

Questo caso ha scosso molto il dottor Charles.

Ormai sono una coppia sia tra le corsie del pronto soccorso che fuori. Di chi stiamo parlando? Della coppia formata dal dottor Halstead e dalla dottoressa Manning.

I due hanno avuto a che fare con un caso scrupoloso: una donna incinta al quinto mese, si è recata in ospedale a causa di alcuni dolori. Natalie con l’ecografia non ha riscontrato nulla che non andasse per questo si è consultata con Will che, non appena ha visto il colorito del marito della ragazza, ha sottoposto l’uomo ad alcuni esami. Dagli esami si è riscontrata una malattia potenzialmente trasmissibile sessualmente e presa in paesi caldi: la Zika. Il marito della donna non era via per affari come le aveva detto ma in viaggio con una sua amica ad Aruba. L’uomo dopo aver conosciuto la diagnosi ha deciso di nasconderlo alla moglie contro il parere di Nat e Will, il quale è stato messo alle strette dal paziente utilizzando il segreto professionale.

Il dottore non si è dato comunque per vinto e ha chiamato la CDC per occuparsi del caso vista l’emergenza sanitaria.

Non è stata una giornata di lavoro tranquilla al Med neanche per la signora Goodwin che si è dovuta occupare del decesso di un paziente in pronto soccorso che è costato alla famiglia ben 13.000 dollari, una cifra troppo elevata per la direttrice che ha cercato di aiutare la famiglia del defunto andando contro il consiglio e non fatturando la somma.

Vediamo nel dettaglio ora come stanno andando le situazioni amorose dei dottori.

Nat e Will: niente di nuovo per loro. Svolgono il loro lavoro magnificamente formando una bella squadra e trovano anche qualche secondo per loro. Carina la complicità che hanno.

  

Ethan e April: in questo episodio non hanno gestito un caso insieme e forse è stata la miglior cosa visto che (finalmente) non c’è stato nessun battibecco tra loro. E’ stato bello vedere un gesto romantico da parte del dottor Choi per la sua infermiera.

   

Connor e Robin: Lui è molto innamorato di lei e si vede da come la coccola. Lei è un po’ più fredda ma in fin dei conti fino ad ora sono ci hanno dimostrato di star bene insieme.

 

Mi è piaciuto molto il dottor Rohdes quando ha declinato l’offerta della dottoressa Ava Bekkar ad andare a bere qualcosa, è stato semplicemente unico. A me quella li non piace proprio, speriamo che Connor non ceda mai ai suoi (futuri) inviti (se ci saranno).

 

Puntata piena, dal sottofondo natalizio. Carina, ma sanno fare di meglio anche se la trovata del colon nel torace è un gran trovata.

Aspettiamo con ansia i nuovi episodi di Gennaio.

Se volete restare sempre aggiornati, seguiteci anche su fb sulla pagina Showteller – Desperate Series Addicted 2.0 e seguite i nostri colleghi su Tutta Colpa Delle Serie Tv e Serie Tv News

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Faty Quarantino

since 1998.... sono appassionata di libri, film, ma soprattutto serie tv. di cui amo parlare .. è inutile specificare che posso guardarne a centinaia.

You cannot copy content of this page