Katy Keene Recensioni

Katy Keene 1 x 07 “Chapter Seven: Kiss of The spider woman” Recensione

Reading Time: 3 minutes

Questo è il nostro punteggio 5

⭐⭐⭐⭐⭐

Commento personale alla puntata

Finalmente un episodio degno di nota e forse il mistero, la paura stanno arrivando anche a Katy Keene come nelle sue sorelle Riverdale e Sabrina. Sono davvero entusiasta del cliffhanger in cui ci ha lasciato l’episodio anche se non è una bella cosa però diciamocelo ci voleva finalmente un tocco così oscuro in questa fiaba troppo fiabesca e irreale!!

Nelle mie precedenti recensioni di Katy Keene, mi sono lamentata della mancanza di un’identità chiaramente definita dello show. A volte è una fiaba di New York che è spigolosa come un cerchio. Spesso è una commedia romantica leggera. E a volte ci sono numeri musicali gettati casualmente dentro. È un miscuglio televisivo per essere sicuri, uno che è l’esatto diversivo necessario RIGHT NOW. Detto questo, è stato un po’ un, ehm, trascinamento che tutti questi fattori della serie non si siano mai congestionati correttamente. 

Quest’ultimo episodio ha unito tutte queste problematiche in un insieme coerente, dando vita a 40 minuti di televisione che ha avuto momenti di grazia tangibile tra tutta la musica. Scritto dal maestro Archieverse Roberto Aquirre-Sacasa, presenta una versione spavalda (se troncata) di Kiss of the Spider Woman che consente ai temi di amore, destino e pericolo di quel musical di rispecchiarsi nelle esperienze dei nostri protagonisti.

L’irritante Jorge (Jonny Beauchamp) è diventato un personaggio molto più simpatico nelle ultime settimane. Questa volta è determinato a dedicarsi al lavoro per vedere la sua esibizione in solitario di Kiss of the Spider Woman trasformato da un sogno in realtà. Ma la presentazione per i potenziali investitori è un disastro ed è costretto a confrontarsi con il nemico più odioso della creatività: il compromesso. Beauchamp fa un lavoro fantastico nel ritrarre come la sua ammirazione per Josie coesiste con il suo risentimento per la loro collaborazione di ciò che sente sia il suo ruolo da protagonista. Con così tanto terreno da percorrere in questo episodio, è un punto della trama a cui non viene dato il tempo di respirare – quindi lo fa con una complessa emulazione che illustra quanto sia dotato. Le sequenze di Ginger lo hanno sempre messo in mostra, ma episodi recenti hanno davvero dato a Beauchamp la possibilità di brillare nei panni di Jorge.

A proposito, il suo viaggio per essere veramente se stesso nonostante le sue paure di perdere la fragile accettazione di suo padre fa un balzo in avanti audace questa settimana. Nonostante sia uno spettacolo schiumoso, sembra che Katy Keene si concentrerà sulle questioni LGBTQ + in modo più radicato da questo punto in avanti. Affrontare i problemi dell’omofobia e la paura di perdere l’amore che così tante persone LGBTQ + (incluso questo scrittore) affrontano per tutta la vita potrebbero essere facilmente ignorate da uno spettacolo che si dichiara felicemente una “favola della moda”. Vale la pena celebrare il fatto che si sta confrontando con queste preoccupazioni e si rivelerà un faro di speranza per gli spettatori emarginati.

Con la preparazione dello spettacolo di Jorge che occupa la maggior parte dell’episodio, il triangolo amoroso reale in corso di Katy viene portato allo stato della trama b. Le sue obiezioni morali contro la progettazione di un abito per la fidanzata dell’uomo con il quale hai appena dormito sono certamente nobili. Assolutamente irrealistico. Ancora una volta, questo è proprio il tipo di congegno nell’universo con cui Katy Keene vuole che tu vada. Ma qualche incoraggiamento da parte di Josie e Pepper per Katy di progettare l’abito nonostante i suoi dubbi sarebbe stato il benvenuto qui.

Alla fine dell’episodio, Josie ha la sua slot all’Apollo Theater, Katy chiede aiuto a Guy per risolvere il dilemma dell’abito da sposa, Pepper ha tirato fuori un altro trionfo di successo e la carriera di Jorge passa al livello successivo. Ma sono i momenti finali in cui Jorge e Bernardo vengono minacciati da un gruppo di omofobi che cambiano irrevocabilmente il potenziale della serie. Il pericolo è arrivato nella metropoli di Katy Keene Camelot. E in quel momento, lo spettacolo dimostra che può abilmente saltare i generi e provocare uno shock generale. 

Voi cosa ne pensate?

Unitevi alla nostra community su Facebook per parlare con noi e con altri amanti delle serie TV !! Vi aspettiamo numerosi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.