Crea sito

Carnival Row 1 x 05 “Grieve No More” Recensione

Reading Time: 3 minutes

Sulla scia di un vivace spettacolo di marionette, l’episodio 5 di Carnival Row inizia con Moira che si avvicina al burattinaio e gli dice che adorava lo spettacolo. Tuttavia, un poliziotti si avvicina subito dopo e chiede di vedere i suoi documenti. Sfortunatamente, non ha una licenza e invece viene portato alla stazione di polizia, dove Rycroft dice alla polizia che ad entrambe le vittime è stato rimosso il fegato. Indipendentemente dal fatto che fosse un Puck a fare l’autopsia o no, qualcuno voleva che entrambe le persone fossero morte e sembra che chiunque fosse, potrebbe colpire di nuovo.

Poco dopo, Rycroft ritorna dalla strega che gli mostra in prima persona i suoi poteri di riportare in vita i morti. Vedendo con i propri occhi il potere mistico delle arti oscure, le dice di uccidere la creatura. Sfortunatamente, mentre Rycroft respira ancora, lo sarà anche la creatura. Sta prefigurando una possibile morte in futuro?

Imogen racconta a Ezra del suo possibile accordo con Agreus e punta i piedi dicendogli che mentre è ancora in vita non gli permetterà di mettere a rischio la casa. Con le ostilità di Puck al massimo storico, il tea-party prende una piega imbarazzante mentre il silenzio scende e Agreus viene lasciato a difendere se stesso e il suo orgoglio. Mentre Imogen sembra destinata a cavalcare la pressione della società, Ezra torna a casa e saluta calorosamente Agreus, spingendo gli altri a guardare con orrore scioccato.

Alla ricerca di risposte, Rycroft ritorna alla scuola del preside, dove si dà un’occhiata alle stanze stranamente silenziose alla ricerca di indizi. Mentre gira per la camera da letto, ha dei flash sulla sua infanzia in cui Darius lo guarda mentre lui fa finta di volare, mentre il nostro mezzo fa Rycroft ha tenuto segreta la sua identità.

Sulla scia della morte di suo marito, la figlia di Longerbane, Sophie, raduna le truppe nella sala politica e il suo discorso sull’uguaglianza termina in un applauso estasiato e pieno di consapevolezza di aver trovato un loro nuovo leader.

Di ritorno a Fae House, arriva Rycroft e chiede chi fosse la ragazza di Costin. La padrona gli dice che le ragazze sono state un insabbiamento in quanto lui preferiva dormire con un altro uomo. Mentre dice i suoi addii, Morange sente il suo cane gemere di sopra dopo un botto minaccioso. Salendo le scale, viene di nuovo buttato giù da una creatura oscura di cui vediamo scorci ma mai in carne e ossa.

Commento personale alla puntata

Con poca progressione della trama e un episodio che raddoppia sulle dichiarazioni politiche puntate contro il razzismo, Carnival Row offre un bizzarro episodio di riempimento qui, nonostante un finale intrigante e una piccola progressione nelle indagini di Rycroft. È una scelta strana, per non dire altro, e la stimolazione glaciale fa ben poco per tenerti davvero impegnato nell’episodio. Naturalmente, per quanto riguarda la produzione, la serie continua a eccellere, anche se alcune scene sono un po’ buie a volte e, almeno visivamente, Carnival Row continua a stupire. Spero che questo sia solo un blip, con gli episodi che verranno e potranno cambiare le cose e raddoppiando sulla trama stessa. Voi cosa ne dite?


Aiutaci cliccando su “MI PIACE” che trovi qui sopra, é un modo per ringraziarci.

COME SEMPRE VI RICORDO DI CONTINUARE A SEGUIRCI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK
SHOWTELLER & DRAMAADDICTED

Pubblicato da Chiara

Nata nel lontano 1988... Da sempre ho seguito diverse serie TV tra cui Buffy il mio più grande amore, One Tree Hill, Streghe e davvero molte altre. Nel corso degli anni ho sempre ampliato la visione di diverse serie TV e ormai sono davvero una telefilm addicted per eccellenza. Non ho un genere che prediligo ma bensì deve piacermi la trama ed è per quello che guardo ogni pilot di quasi tutte le nuove serie TV... Spero che il mio modo di scrivere vi piaccia e vi faccia appassionare alla serie TV tanto quanto ne sono appassionata io...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: