Cabinet of Curiosities 1 x 07 “The Viewing” Recensione

Cabinet of Curiosities 1 x 07 “The Viewing” Recensione
Reading Time: 3 minutes

Indice

Recensione puntata precedente Cabinet of Curiosities

Questo è il nostro punteggio 4/5

Commento personale alla puntata

Gli effetti in questo episodio sono fantastici. Vedere il modo in cui i corpi si fondono e si distorcono, trasformandosi in grotteschi resti scheletrici, è incredibilmente viscerale e sorprendentemente efficace nell’evocare molto orrore.

La maggior parte di questo episodio affronta l’idea della pressione dei pari e dell’incontro di menti scientifiche per discutere un problema più grande. È un’idea piuttosto interessante e ad un certo punto ho pensato che questo episodio avrebbe seguito la strada di Dracula con Lassiter che è l’incarnazione del maestro vampiro.

Ad ogni modo, però, questo episodio rende la combustione lenta ancora più degna e c’è una distinta atmosfera horror degli anni ’80 che incombe su gran parte di questo. Che si tratti della colonna sonora del sintetizzatore elettronico o dell’illuminazione e della cinematografia molto distinti, questo è un episodio davvero elegante e che quasi urla per un seguito per scoprire cosa succede dopo!

cabinet of curiosities 1x07 the viewing recensione

Ma ecco cosa ci mostra The Viewing

L’episodio 7 di Cabinet of Curiosities inizia con un invito di Lionel Lassiter per una visita a The Sandpiper House. L’invito è rivolto a 4 persone diverse, tra cui un musicista, un romanziere, un medium e un astrofisico. I quattro vengono prelevati dal misterioso autista chiamato Hector, che li accompagna alla villa.

Allora chi sono queste persone? Bene, ci sono Targ e Randall, la nerd Charlotte è il mago della scienza e il burbero barbuto è Guy Landon, il famoso romanziere. Viene detto loro di rimanere in silenzio dopo questi brevi convenevoli, arrivando infine a The Sandpiper House. È una bellissima proprietà e il signor Lassiter l’ha trasformata in un paradiso surreale e futuristico.

Vengono condotti in una stanza circolare, con le sfumature dell’architettura azteca, dove la dottoressa Zahra siede distesa sul divano. Ciascuno del gruppo ha ricevuto le sue bevande preferite, fatte esattamente come preferisce, e aspettano l’arrivo di Lassiter.

Si presenta e attira ciascuno dei nuovi ospiti, decidendo di riunire individui dotati per una singolare esperienza condivisa. Intende tirare fuori il meglio da ognuno di loro. Dopo aver sfoggiato la sua musica su misura, Lassiter cerca di valutare ciò che ciascuno degli individui vuole. Randall fa notare che ha un vuoto infinito dentro di sé che non riesce a scrollarsi di dosso. “Ognuno ha un buco nero dentro di sé.” Dice, ma Lassiter lo interrompe e afferma che sta uccidendo l’atmosfera.

Anche la dottoressa Zahra ha un passato piuttosto oscuro e apprendiamo che lavorava per Gheddafi. Continua mostrando un’intera pila di cocaina, con l’aggiunta di “polvere di fata” in cima. Alcuni membri del gruppo sono felici di partecipare, altri meno. Tuttavia, Lassiter si affretta a sottolineare che ha selezionato personalmente ciascuno degli individui per prendere parte a questo “momento meraviglioso” per tirare fuori il meglio da ciascuno. Devono essere sincronizzati affinché funzioni e questo include l’assunzione di droghe e il dosaggio. Lassiter promette che ne varrà la pena.

cabinet of curiosities 1x07 the viewing recensione

Con tutti loro adeguatamente sballati, Lassiter mostra loro il suo coronamento: un oggetto che ha impiegato molto tempo per acquisire. “È tempo.” Dice sorridendo. E con questo, vengono condotti lungo un corridoio fino a una strana roccia. Lassiter non ha idea di cosa sia ed è stato testato rigorosamente. Non compare sulla tavola periodica, non risponde ai raggi X e assorbe anche il fumo dell’articolazione di Randall.

La roccia ha uno strano effetto su ciascuno dei membri del gruppo, ipnotizzandoli e apparentemente raggiungendo e studiando ciascuno degli individui. Uno squillo acuto urla, mentre la roccia si apre improvvisamente e si sbriciola in pezzi. Al suo posto spunta una bizzarra creatura aliena con dei tentacoli.

Con tutto il gruppo estasiato, la creatura sonda telepaticamente ciascuno di loro, sciogliendo Tarp mentre fa saltare in aria la testa di Guy. Quanto a Zahra, tocca la creatura. In tal modo, la sua pelle si scioglie. Charlotte e Randall escono di corsa dalla stanza, mentre Lassiter si siede sul pavimento e Hector infrange il suo voto di non violenza e afferra l’AK d’oro dal muro.

Mentre Hector entra nella stanza, la creatura ha assorbito Lassiter, trasformandosi in quella che sembra essere la creatura Nemesis di Resident Evil. Raschia e chiama, chiedendo aiuto a Hector. Gli spara una raffica di proiettili nel petto.

Allo stesso tempo, Randall e Charlotte si allontanano, alti come un aquilone, dalla proprietà. Mentre lo fanno, la creatura si dirige verso il mondo, nientemeno che attraverso un condotto fognario, e con la promessa di gustosi umani di cui nutrirsi in futuro.

Voi cosa ne pensate?

1,9 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Chiara

Nata nel lontano 1988... Da sempre ho seguito diverse serie TV tra cui Buffy il mio più grande amore, One Tree Hill, Streghe e davvero molte altre. Nel corso degli anni ho sempre ampliato la visione di diverse serie TV e ormai sono davvero una telefilm addicted per eccellenza. Non ho un genere che prediligo ma bensì deve piacermi la trama ed è per quello che guardo ogni pilot di quasi tutte le nuove serie TV... Spero che il mio modo di scrivere vi piaccia e vi faccia appassionare alla serie TV tanto quanto ne sono appassionata io...

You cannot copy content of this page