Cabinet of Curiosities 1 x 02 “Graveyard Rats” Recensione

Cabinet of Curiosities 1 x 02 “Graveyard Rats” Recensione
Reading Time: 4 minutes

Indice

Recensione puntata precedente Cabinet of Curiosities

Questo è il nostro punteggio 4/5

Commento personale alla puntata

Bene, il primo episodio è stato un episodio inquietante e agghiacciante! Il secondo episodio alza davvero la posta e fa emergere la stessa tensione claustrofobica che film come The Descent hanno funzionato così bene per incanalare. Il lavoro della fotocamera in particolare è fantastico e lavora per accentuarlo, il che ovviamente si lega anche all’illuminazione.

L’ambientazione e le idee in questo capitolo funzionano perfettamente e ancora una volta c’è un altro tema sull’avidità che percorre tutto questo episodio, insieme a una leggera allegoria verso l’immigrazione, specialmente se si considerano le parole di Masson sui topi di Salem che si avvicinano e prendono i loro tesori.

Ad ogni modo, però, questo è stato un grande episodio e prepara bene la scena per quella che dovrebbe essere una stagione avvincente di horror a venire!

cabinet of curiosities 1x02 graveyard rats recensione

Ma ecco cosa ci mostra Graveyard Rats

L’episodio 2 di Cabinet of Curiosities cambia il tono – e il periodo di tempo – in qualcosa di molto più gotico. I ladri di tombe strappano i ninnoli dal corpo defunto di Catherine Padgett. Tuttavia, l’amministratore di questo cimitero, Masson, li coglie sul fatto. Sottolinea quello che stanno facendo è irrispettoso e continua a sparare un proiettile in aria per spaventarli. Solo… si scopre che lo stesso Masson è in realtà un ladro di tombe, e li ha ingannati.

Un topo morde Masson mentre è alla ricerca di un dente d’oro; seguirà un inquietante presagio. Tuttavia, Masson si presenta al cantiere per consegnare la sua merce… ma non è abbastanza per coprire le sue spese. È venuto meno e parte di ciò viene dai topi, che sembrano rubare i corpi dalle loro bare. È da un po’ di tempo ormai che non riesce, e sembra che questi ratti di Salem siano da biasimare.

Dopo aver pronunciato il suo pezzo, Masson ha una settimana per mantenere la sua promessa. Altrimenti, beh, sarà in quelle bare per un motivo molto diverso!

Masson sente per caso una coppia dal medico legale dove fa visita, discutendo della loro amata recentemente scomparso, incluso come lo vogliono vestito con il suo meglio e con una sciabola data da re Giorgio. Questo, ovviamente, porterà un bel penny e gli occhi di Masson praticamente cambieranno in segni del dollaro dopo aver sentito questo!

Dopo un sogno particolarmente orribile che coinvolge un’infestazione di topi, Masson si presenta alla tomba in tempo per vedere il corpo trascinato nei confini della terra. Non uno che si lascia dietro un tesoro redditizio, e con la sua stessa vita in bilico in entrambi i casi, Masson striscia attraverso la terra e segue il suono dei topi.

cabinet of curiosities 1x02 graveyard rats recensione

Mentre continua, una radice rovesciata lo pugnala alla testa. Naturalmente, Masson decide di tirarlo fuori… e ne consegue un enorme crollo. Per fortuna è ancora vivo, ma è chiaro che quest’uomo è un claustrofobo.

Dandosi affermazioni positive, Masson si rende conto che la via del ritorno è bloccata, quindi non ha altra scelta che proseguire. Un’intera piaga di topi inizia a raggiungerlo e inizia a morderlo, incluso un pezzo piuttosto brutto che gli ha tolto il piede. Masson spara con la sua pistola per fuggirli… sparandone un altro e distruggendolo. Tuttavia non è finita. Ringhiare da lontano porta un problema molto più grande.

Un topo gigante si muove e alla fine si trova faccia a faccia con lui. Dopo aver sparato contro di esso, Masson si graffia e va nel panico. Si arrampica via, cercando di fuggire da questa mostruosità. Non va bene, ed è stato tirato giù nelle profondità, dove ci sono cumuli di resti scheletrici. In tal modo, però, Masson trova esattamente ciò che stava cercando: un tesoro. Questo importo include, ovviamente, quella sciabola di cui abbiamo sentito parlare all’inizio dell’episodio.

Girando la torcia, trova anche un simbolo per la “Chiesa Nera” sul muro, che è fondamentalmente Cthulhu. Sfortunatamente, l’avidità di Masson ha la meglio su di lui. Dopo aver preso una collana dal collo di uno scheletro sul muro, torna in vita e pronuncia scricchiolando “mio”. Masson riesce a scappare e inizia a strisciare su per il tunnel da cui è venuto. Il topo gigante di prima è lì a bloccargli la strada, spingendo Masson a provare a combatterlo frontalmente. Bene, funziona come previsto!

cabinet of curiosities 1x02 graveyard rats recensione

Masson riesce a far cadere un masso gigante su quel topo, uccidendolo sul colpo, mentre anche la creatura scheletrica è bloccata dietro la roccia. Vedendo una luce avanti, Masson si arrampica fino in fondo… o no? È costernato nel rendersi conto di essere all’interno di una bara chiusa, un bel po’ di ricompensa per il precedente scorcio di lui all’interno di una precedente. E ovviamente i topi si avvicinano a lui, uccidendolo.

Il cadavere di Masson viene trovato da quei becchini, che notano il suo corpo in movimento. È pieno di topi. Scivolano intorno a Masson e iniziano a uscire dalla sua bocca. I due uomini si precipitano via e, mentre la telecamera si allontana dal viso di Masson per inquadrare tutto il suo corpo si vede che indossa quell’amuleto d’oro.

Voi cosa ne pensate?

1,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Chiara

Nata nel lontano 1988... Da sempre ho seguito diverse serie TV tra cui Buffy il mio più grande amore, One Tree Hill, Streghe e davvero molte altre. Nel corso degli anni ho sempre ampliato la visione di diverse serie TV e ormai sono davvero una telefilm addicted per eccellenza. Non ho un genere che prediligo ma bensì deve piacermi la trama ed è per quello che guardo ogni pilot di quasi tutte le nuove serie TV... Spero che il mio modo di scrivere vi piaccia e vi faccia appassionare alla serie TV tanto quanto ne sono appassionata io...

You cannot copy content of this page