“Buffy The Vampire Slayer” ci sarà un reboot con una novità clamorosa

Reading Time: 2 minutes

In una sconvolgente serie di eventi, è stato annunciato il riavvio dell’amata serie TV di Buffy the Vampire Slayer di Joss Whedon. Solo l’anno scorso, la maggior parte del cast dello show originale ha dato un no a mai tornare per un riavvio di Buffy. L’ attore David Boreanaz ha a lungo preteso di essere andato avanti dal suo personaggio, mettendo Angelus saldamente dietro di sé.

L’attrice Glory Clare Kramer ha recentemente riecheggiato quel sentimento, affermando semplicemente che nessuno voleva un riavvio di Buffy, specialmente senza il cast originale allegato. Ciò non ha fermato i dirigenti, tuttavia, quando FOX ha registrato il disco dicendo che un riavvio di Buffy sarebbe stato sicuramente nei progetti se Whedon avesse mai deciso di essere interessato. A quanto pare, Whedon è interessato.

Deadline riporta che Joss Whedon sarà il produttore esecutivo di un riavvio di Buffy the Vampire Slayer con Monica Owusu-Breen ( Midnight, Texas / Agents of SHIELD ) che supervisiona la produzione come showrunner. Molti dei dirigenti originali dello show sono pronti per tornare al riavvio, inclusi Gail Berman, Fran Kazui e Kaz Kazui. Anche Joe Earley, un collaboratore di Berman, è attaccato ai prodotti esecutivi.

Nella sua fase attuale, la nuova cacciatrice è destinata ad essere afro-americana e la serie si dice che abbia una maggiore attenzione alla diversità. Gli autori, tuttavia, hanno ammonito che il progetto è nelle sue fasi iniziali e nulla è ancora scolpito nella pietra. La serie sarà presentata alle reti e alle compagnie di streaming nel corso dell’estate.

Mentre il reboot prevede di aggiornare la serie con un tocco contemporaneo e più diversità, l’obiettivo è quello di costruire sulla mitologia già prevista dalla serie originale. Le storie esploreranno anche le questioni moderne attraverso l’uso di metafore soprannaturali. L’originale Buffy usava spesso la stessa tattica; i vampiri apparivano come controfigure per gli abusi domestici o l’uso eccessivo di incantesimi era usato per rappresentare la tossicodipendenza.

Il riavvio è stato in realtà deliberato dall’autunno dell’anno scorso, ma non sono stati fatti passi per andare avanti fino a quando Whedon non ha avuto la certezza di aver trovato lo scrittore giusto per rivitalizzare la sua visione. Secondo quanto riferito, ha cercato in particolare Owusu-Breen, avendo lavorato con lei in precedenza su Marvel’s Agents of SHIELD Buffy è solo uno di una manciata di film drammatici per teenagers sovrannaturali in fase di rebooting. Charmed è stato aggiornato con un cast multiculturale, LGBT e Roswell affronterà questioni di immigrazione e razzismo. Entrambi gli show andranno in onda su The CW, quindi è possibile che Buffy possa finire anche lì.

Voi che ne pensate? Guarderete questo reboot di Buffy? Fatecelo sapere lasciandoci un commento!!

Come sempre vi ricordo di continuare a seguirci sulla nostra pagina Facebook Showteller – Desperate Series Addicted e sulle nostre pagine affiliate Empire State of Mind, Tutta colpa delle serie TV , Serie Tv News e Noi siamo Fanvergent

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Chiara

Nata nel lontano 1988... Da sempre ho seguito diverse serie TV tra cui Buffy il mio più grande amore, One Tree Hill, Streghe e davvero molte altre. Nel corso degli anni ho sempre ampliato la visione di diverse serie TV e ormai sono davvero una telefilm addicted per eccellenza. Non ho un genere che prediligo ma bensì deve piacermi la trama ed è per quello che guardo ogni pilot di quasi tutte le nuove serie TV... Spero che il mio modo di scrivere vi piaccia e vi faccia appassionare alla serie TV tanto quanto ne sono appassionata io...

You cannot copy content of this page