5 semplici motivi per iniziare Riverdale

Reading Time: 3 minutes

Riverdale è una serie tv mandata in onda quest’anno sull’emittente The CW. La prima stagione è stata rilasciata agli inizi del 2017, mentre la seconda solo poche settimane fa. In Italia è stata mandata in onda la prima stagione il 9 Novembre su Premium Stories, e non tutti conoscono questa fantastica serie. Ecco a voi i 5 semplici motivi per iniziare Riverdale!

1) Ci ricorda le nostre serie preferite del passato

Chi ha seguito la serie in lingua originale e sottotitolata ha potuto notare che le ambientazioni e le atmosfere ricreate in Riverdale assomigliano molto a quelle di Twin Peaks, e come vedremo dopo, anche a Gossip Girl. Come appunto in Twin Peaks, al centro della serie c’è l’omicidio del ragazzo più carino della scuola, Jason Blossom(Trevor Stines). Tale omicidio andrà a dischiudere vari dissapori che coinvolgeranno diverse famiglie legata alla piccola città, Riverdale. Avvertenze: Iniziare questa serie può comportare dipendenza, emicranie e bruciore agli occhi.


2) Ha un cast mozzafiato

Oltre a contenere una buona dose di “bei faccini” e ottime doti recitative, i personaggi di Riverdale riescono a rendere questa serie un ottimo Teen Drama dei nostri giorni. Complessivamente, l’intreccio delle varie storie di ogni personaggio ci fa ricordare, come detto prima, i bei tempi di Gossip Girl: essendo una serie ambientata in un’epoca altamente tecnologica, il social e gli smartphone sono alla base di tutto. Lo scandalo gira velocemente, sia in città che al liceo, chi sarà il protagonista dell’ultimo pettegolezzo? Solo vedendo potremmo scoprirlo!

3) Ha ambientazioni molto caratteristiche

Una piccola cittadina, i boschi verdi e fitti, il bar lungo la strada, queste sono solo alcuni degli svariati luoghi che caratterizzano l’ambiente dove si svolgono le vicende. L’omicidio accade nel bel mezzo di un fiume nei pressi di Riverdale, e tutto ciò che accade intorno ad esso è di estrema importanza per le indagini. Qualcuno si nasconde alle pendici del bosco, qualcun altro si riunisce con un’amica al bar lungo la strada, e ognuno di loro può tramare qualcosa.

4) Ha una trama avvincente

L’intreccio delle varie storie rendono questa serie unica! Ogni famiglia nasconde un grande segreto, e sembra portare odio e rancore verso le altre famiglie: non si sa mai cosa una potrebbe fare all’altra. I colpi di scena non mancano in questa fantastica serie, e in ogni episodio la tensione è così alta che si potrebbe definire palpabile!

5) Ha un buon rapporto con la musica

Uno dei protagonisti, Archie Andrews(K. J. Apa) è un bravo musicista e un ottimo cantante. Lo si potrà vedere più volte strimpellare una chitarra e cantare i suoi pezzi, molte volte davanti ai suoi amici, suo unico pubblico. Oltre a lui, vedremo più volte le “Josie and Pussycats“, il trio canoro scolastico che, oltre a esibirsi agli eventi scolastici, partecipano a tutti gli spettacoli organizzati dal Sindaco di Riverdale, la madre di Josie. Le loro musiche aiutano a creare l’atmosfera giusta per ogni scena, aumentando la tensione in momenti critici o creando ilarità nelle scene più simpatiche. Impossibili non amarle!

 

 

Per altri articoli o recensioni su Riverdale e sulle vostre serie tv preferite, passate per la nostra pagina Facebook Showteller – Desperate Series Addicted e nelle nostre pagine affiliate Tutta colpa delle serie TV e Serie Tv News

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Faty Quarantino

since 1998.... sono appassionata di libri, film, ma soprattutto serie tv. di cui amo parlare .. è inutile specificare che posso guardarne a centinaia.

You cannot copy content of this page