fbpx
Crea sito

The Alienist: Angel of Darkness 2 x 05 “Belly of the Beast” Recensione

Reading Time: 4 minutes
RECENSIONE PUNTATA PRECEDENTE THE ALIENIST

Questo è il nostro punteggio 4

Classificazione: 4 su 5.

Commento personale alla puntata

L’intero episodio si svolge come una corsa contro il tempo, ma con una discreta quantità di buffonate al gatto e al topo lungo la strada. La drammatica resa dei conti nella casa abbandonata è un bel modo per porre fine all’incidente con la piccola Ana, ma lascia Libby in fuga. Sembra probabile che inseguirà un altro bambino per riempire quel vuoto e ci vorrà tutto il team che lavora insieme per fermarla.

C’è anche un bel lavoro sui personaggi qui e vedere Laszlo incontrare il suo pari intellettuale in Karen è un bel tocco che aiuta a livellare la sua persona. Le loro scene insieme sono brevi ma è chiaro che c’è qualcosa di più tra loro che, si spera, avrà il tempo di sbocciare.

the alienist 2x05 belly of the beast recensione

Ecco cos’è successo in questo quinto episodio di The Alienist

Mentre Libby inizia a svelarsi e i nostri personaggi si uniscono per fermarla, tutto questo crescendo si trasforma magnificamente in alcune scene finali drammatiche.

Con Libby rivelata come l’assassino, l’episodio 5 di The Alienist inizia con richiami disperati alla porta della capo sala. Libby si libera immediatamente della vicina e torna dalla piccola Ana, che lei chiama “la sua” bambina. Quando alza lo sguardo, viene rivelato che ha il cadavere della capo sala messo come una bambola seduta al tavolo della cucina.

Al Lying-In Hospital, il dottor Markoe e Byrnes contemplano quanto sa Sara Howard. Con alcune lievi minacce alla segretezza del lavoro di Markoe, la notizia dell’assenza della capo sala al lavoro arriva a Sara Howard. Sentendo che questo potrebbe essere collegato a Libby, si dirige lassù con Lucius per indagare.

Entrando nell’appartamento, trova una scia di sangue che conduce a quella stanza familiare in cui abbiamo visto la capo sala all’inizio dell’episodio. Con Libby introvabile, la macabra vista della capo sala morta al tavolo è sufficiente per portare i rinforzi.

Laszlo arriva insieme a medici legali che esaminano la scena del crimine in mezzo a lampi intervallati su ciò che è accaduto precedetemente. Il mormorio inquietante e minaccioso di Libby funge da colla proverbiale che lega insieme le due linee temporali. Mentre si rendono conto con terrore che la sanità mentale di Libby sta iniziando a scivolare via, il tempo sta scadendo mentre Libby continua a disintegrarsi.

Ciò è particolarmente evidente quando la vediamo vestita di nero, un personaggio molto diverso da quello a cui eravamo abituati. Si siede su una panchina del parco, ascoltando le grida di pianto di Ana che ha congedato da quando la piccola le ha morso il capezzolo all’inizio dell’episodio.

Per fortuna, il gruppo si imbatte in una pista che potrebbe aiutare a rintracciare Libby. Sara e gli altri scoprono che Libby è rimasta sotto falso nome per tutto questo tempo. Si sa che uno di quegli alias proviene da Hudson Street; territorio dei Duster.

John Moore prende il comando e si dirige con Sara per parlare con Cyrus. Consegnandogli la foto di Libby, si scopre che Cyrus sa chi è – e così fa il nome di GooGoo. Prima che possano dare seguito a questo, Sara torna in agenzia per trovare le luci accese e un libro rovesciato sul pavimento. Libby. Confermando quanto, Sara guarda nel suo cassetto e trova la pistola di suo padre mancante. Di fronte alla stanza, quasi come una provocazione, c’è uno schizzo di occhi alla lavagna con la parola “stupido” scarabocchiato sotto.

Con l’unico indirizzo che hanno nel profondo territorio di Duster, Sara contempla se dirigersi lassù o meno. Allo stesso tempo, Laszlo incontra Karen in un bar e si rivolge a lei per chiedere aiuto con il caso. Consegnando ciò che sa fino ad ora, inclusi gli schizzi, ammette che la mente femminile – e quella di Libby in particolare – è imprevedibile e abbastanza per aver bisogno della sua assistenza.

Sara fa la sua scelta e arriva in Hudson Street, ottenendo aiuto per rintracciare GooGoo. Mentre indaga, Sara lo vede con Libby e, come vediamo presto, sono chiaramente coinvolti romanticamente. Apparentemente va più in profondità di quello, anche se Libby si siede su di lui e gli fa succhiare i suoi capezzoli – qualcosa che si nutre di quel desiderio di essere una madre.

Con Sara che segue da sola, John si congeda per correre e incontrarla. Ricevendo poco conforto da Violet prima di andarsene, John si affretta fino a Hudson Street dove Sara segue Libby da lontano.
Questo gioco furtivo la conduce in una casa abbandonata dove si avvicina di soppiatto con una pistola in mano.

A sua insaputa, Laszlo si presenta fuori ma prima che possa scendere dalla sua carrozza, un uomo di nome Fat Jack è in agguato e lo ferma con un coltello. Laszlo spiega che è un dottore della mente e inizia a mostrare la sua intelligenza all’uomo. È solo una distrazione sufficiente per Marcus puntargli contro una pistola.

In casa Sara non è così fortunata. Entra in una trappola mentre Libby le tende un’imboscata e punta una pistola alla schiena di Sara. Per fortuna Sara usa il suo ingegno e riesce a superare in astuzia la ragazza, trovando la bambina e andandosene mentre Libby si nasconde ancora una volta.

Quando la piccola Ana è tornata e il pericolo per il momento è svanito, John e Sara si siedono e parlano chiaramente insieme. Tuttavia, questo presto si trasforma in molto di più poiché i sentimenti tra i due non possono più essere nascosti. Alla fine dell’episodio, i due fanno l’amore.

Voi cosa ne pensate?

Unitevi alla nostra community su Facebook per parlare con noi e con altri amanti delle serie TV !! Vi aspettiamo numerosi

Pubblicato da Chiara

Nata nel lontano 1988... Da sempre ho seguito diverse serie TV tra cui Buffy il mio più grande amore, One Tree Hill, Streghe e davvero molte altre. Nel corso degli anni ho sempre ampliato la visione di diverse serie TV e ormai sono davvero una telefilm addicted per eccellenza. Non ho un genere che prediligo ma bensì deve piacermi la trama ed è per quello che guardo ogni pilot di quasi tutte le nuove serie TV... Spero che il mio modo di scrivere vi piaccia e vi faccia appassionare alla serie TV tanto quanto ne sono appassionata io...

You cannot copy content of this page
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: