fbpx
Crea sito

Lovecraft Country 1 x 02 “Whitey’s on the Moon” Recensione

Reading Time: 4 minutes
RECENSIONE PUNTATA PRECEDENTE LOVECRAFT COUNTRY

Questo è il nostro punteggio 2.5

Classificazione: 2.5 su 5.

Commento personale alla puntata

È difficile sapere da dove iniziare con questo episodio. Dato il tempo di esecuzione di un’ora, il ritmo qui è molto, molto fuori dal segno. Ciò che ha reso il pilot così accattivante è stato il suo senso di meraviglia e il ritmo lento che è cambiato sapientemente dal dramma d’epoca all’orrore durante il tempo di esecuzione.

Qui, però, tutto sembra un bambino iperattivo che non sa con quale giocattolo giocare prima. L’intero episodio rimbalza tra idee e teorie, cucite a caso insieme a un sottotono religioso per dare più sostanza a questo. Il risultato è qualcosa che sembra incredibilmente disordinato, sottosviluppato e, a volte, al limite del livello di assurdità di The CW.

Non c’è assolutamente alcuna spiegazione per tutto ciò che sta accadendo e peggio, l’intero mistero attorno ad Ardham viene costruito e distrutto più velocemente della macchina che alimenta il portale alla fine. E le domande. Oh, le domande.

Perché William sta cercando di aprire un portale per il Giardino? Chi è la ragazza con il fucile? Cosa si nasconde nel silo? Da dove provengono i poteri magici? Perché il gruppo continua a perdere la memoria? (Capisco che sia la magia, ma perché l’Ordine dovrebbe farlo?)

C’è così tanto che è sottosviluppato qui ed è un peccato perché lo spettacolo aveva molte promesse. Ho accennato a come il pilot della scorsa settimana sia stato uno dei migliori dell’anno, ma in questo momento Lovecraft Country sta precipitando fino a diventare una delle più grandi delusioni. È un calo piuttosto grande in 2 settimane.

Ecco cos’è successo in questo secondo episodio di Lovecraft Country

L’episodio 2 di Lovecraft Country inizia con i nostri personaggi che arrivano alla villa. È tutto un cantare e ballare mentre George e Leti si conoscono nella loro nuova casa lontano da casa. Atticus, tuttavia, rimane scettico.

William li saluta la mattina ma non sa quando tornerà Samuel. Quello che sa è che la villa originariamente apparteneva a un lontano cugino, Titus Braithwhite. Un grande incendio nel 1893 uccise Titus e tutti gli altri all’interno. Tuttavia, a quanto pare c’era un sopravvissuto.

Diventa subito evidente che il trio viene tenuto ad Ardham per qualche motivo. Peggio ancora, Leti e George sembrano non ricordare cosa è successo la sera prima con i mostri. È questo un trauma o qualcos’altro?

Rendendosi conto di essere osservati, il gruppo si siede e fa colazione in modo civile senza destare sospetti. Dopo aver mangiato si dirigono verso il garage per trovare l’auto così com’era senza graffi.

lovecraft-country-1-x-02-whiteys-on-the-moon-recensione

All’improvviso, il suono penetrante di un fischio (lo stesso suono che ha richiamato i mostri nel primo episodio) li fa correre verso una strana donna con due cani. Li avverte di non essere fuori dopo il tramonto e si avvia per la sua strada.

Mentre il trio cammina attraverso i boschi, la notte si avvicina ma il fischio suona ancora una volta per fermare i mostri che li attaccano. Questa volta Christina arriva su un cavallo e li accompagna alla villa. Tuttavia, Leti e George sembrano dimenticare che l’intero incontro è avvenuto.

George trova un libro intitolato “Order of the Ancient Dawn”. Mentre inizia a leggere, Atticus scopre che William viene ricucito da uno strano uomo in un mantello mentre Christina lo osserva. Vestendosi di nuovo, Christina e William discutono entrambi della Genesi e dei passaggi della Bibbia.

In corridoio, Atticus scopre di più su quello che sta succedendo. Christina è in realtà la figlia di William e lui crede che stiano lanciando incantesimi. Questo si manifesta sotto forma di Atticus intrappolato nella sua stanza da uno strano campo di forza invisibile. Leti viene calmata da Atticus che si siede con lui e discute la loro situazione attuale. Promettendo di non abbandonarla, Atticus allunga la mano e i due iniziano a baciarsi.

Solo … questo non è effettivamente Atticus mentre la telecamera oscilla fuori dalla casa e cambia le scene e ci mostra il nostro vero Atticus che cerca di comunicare con George attraverso il muro. Utilizzando il codice morse, pronuncia la parola “Wizards”.

Solo, all’improvviso arriva una donna con la doppia impugnatura (Ji-Ah) e inizia a sparargli. Dora arriva per George, e presto diventa evidente che tutte queste scene sono distrazioni temporanee da ciò che sta realmente accadendo.

Questo sembra essere un intrattenimento per gli ospiti di Christina mentre Christina aiuta una mucca a partorire fuori. È una nascita strana però, quella che vede la rivelazione di un mostruoso e brutto ibrido.

Mentre la campana suona, le allucinazioni finiscono e il trio esce fuori nel corridoio e si fanno forza. A cena Atticus e George prendono posto ma quest’ultimo non riesce a tenere la bocca chiusa. Interrompe il loro club e dice loro che sa che fanno parte dell’Ordine. Crede che Atticus sia l’ultimo erede di sangue di Titus Braithwaite.

Atticus si alza in piedi e ordina a tutti di andarsene tranne Samuele che ospita la festa. Lì, chiede che suo padre sia restituito.

Leti mette fuori combattimento la signora con i cani e si precipita fuori con gli altri, correndo verso il silo. Lungo la strada, però, trovano Montrose che striscia fuori dal terreno con le manette. Il quartetto si arrampica in macchina e tenta di lasciare la tenuta, solo per essere colpito dal campo di forza invisibile di prima.

Sfortunatamente Christina e William si presentano e uccidono Leti. Chiedendo inutilmente aiuto, un altro colpo di pistola squarcia l’aria mentre anche George viene colpito.

Questo ci riporta alla villa mentre Atticus è vestito pronto per una grande cerimonia. Guarda attraverso un portale e vede Leti che si sveglia bene mentre George è costretto a letto.

Si scopre che Samuel sta cercando di aprire un portale attraverso il Giardino dell’Eden e sia Leti che George vengono usati come merce di scambio per convincere Atticus a partecipare al rito. Per ora, accetta a malincuore.

Come scopriremo presto, Atticus potrebbe non essere in realtà il figlio di Montrose, dopotutto. Tuttavia, non c’è tempo per soffermarsi su questo dato che Atticus si trova tra un trio di generatori che pulsano elettricità e gli fanno proiettare un portale da cui spuntano fiori.

La villa trema e trema, e alla fine tutti si trasformano in pietra mentre Atticus segue la visione del suo antenato fuori dalla porta principale. Giusto in tempo anche, mentre Ardham si trasforma in macerie. Purtroppo George non si è ripreso dalle ferite e giace morto all’interno dell’auto.

Voi cosa ne pensate?

Unitevi alla nostra community su Facebook per parlare con noi e con altri amanti delle serie TV !! Vi aspettiamo numerosi

Pubblicato da Chiara

Nata nel lontano 1988... Da sempre ho seguito diverse serie TV tra cui Buffy il mio più grande amore, One Tree Hill, Streghe e davvero molte altre. Nel corso degli anni ho sempre ampliato la visione di diverse serie TV e ormai sono davvero una telefilm addicted per eccellenza. Non ho un genere che prediligo ma bensì deve piacermi la trama ed è per quello che guardo ogni pilot di quasi tutte le nuove serie TV... Spero che il mio modo di scrivere vi piaccia e vi faccia appassionare alla serie TV tanto quanto ne sono appassionata io...

You cannot copy content of this page
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: